ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 19 gennaio 2022, 15:42

"Sostegno alla competitività delle", a Dronero si parte con il distretto diffuso del commercio

L'incontro con i partner coinvolti per attivare dinamiche economiche, sociali e culturali per tutto il territorio della Valle Maira

"Sostegno alla competitività delle", a Dronero si parte con il distretto diffuso del commercio

Costruire insieme un progetto inclusivo, in grado di pensare e realizzare una strategia complessiva, preziosa nell'attivare dinamiche economiche, sociali e culturali per tutto il territorio della Valle Maira.

Con questi obiettivi, giovedì 13 gennaio, nella Sala consiliare del Comune di Dronero, si sono incontrati i partner coinvolti nella costituzione del Distretto diffuso del Commercio di Dronero e della Valle Maira.​

Era presente la maggioranza dei soggetti pubblici e privati che avevano sottoscritto la candidatura. La nuova amministrazione dronerese ha ritenuto importante, oltre a questi, invitare al tavolo anche il mondo dell’artigianato e dell’agricoltura.

L’incontro, iniziato con i saluti dell’Ente capofila (il comune di Dronero) portati dall’assessore Marica Bima, è proseguito con la presentazione, da parte dell’Architetto Andrea Marino, dei diversi passaggi formali atti a definire la seconda fase della costituzione del distretto: la prima fase ha riguardato la presentazione della candidatura alla Regione, mentre nelle prossime settimane i diversi soggetti coinvolti verranno chiamati a​ sottoscrivere​ il protocollo d’intesa.

Nel contempo, partecipando attivamente con idee e proposte, realizzeranno alla il piano di interventi strategici che sarà inviato alla Regione Piemonte nei primi giorni di febbraio.​

"Pensiamo che distretti del commercio, promossi dalla Regione Piemonte, possano essere in grado di fare del commercio un fattore di innovazione, integrazione e valorizzazione di tutte le risorse di cui dispone il territorio - ha dichiarato l’assessore Marica Bima del comune di Dronero - Crediamo che questa nuova modalità operativa possa accrescere l’attrattività, rigenerare il tessuto urbano e sostenere la competitività delle imprese commerciali, anche attraverso interventi integrati per lo sviluppo dell’ambiente urbano di riferimento.

In tal senso il distretto è un’opportunità importante per la nostra città di Dronero e per tutti i comuni della nostra valle, da non sprecare e che richiede la fattiva collaborazione, la collaborazione e la condivisione di tutti i soggetti che andranno a sottoscrivere il protocollo d’intesa. È l'inizio di un percorso di almeno tre anni, come ci ha comunicato la Regione Piemonte, nel quale dovremo essere capaci di pensare in modo innovativo al nostro territorio oltre ovviamente a costruire tutti insieme un piano che risponda alle esigenze del commercio locale e di vicinato”.​

Un passo concreto e davvero importante già a partire da lunedì, 17 gennaio, quando i soggetti sottoscrittori hanno iniziato una serie di incontri formativi da parte di Ascomforma - Agenzia Formativa di Confcommercio Cuneo.

Beatrice Condorelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium