/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2022, 09:52

“Artigiani d’incanti" in scena a Savigliano per l'A.S.HA.S. onlus

Appuntamento venerdì 25 novembre (con ingresso a partire dalle 20.45) presso il cinema Aurora per raccontarvi di un percorso fatto di arte, parole e musica

“Artigiani d’incanti" in scena a Savigliano per l'A.S.HA.S. onlus

“Arte. Ciò che distilla la vita in rappresentazione, elisir di significati e di sensi. Immagini che fanno nascere emozioni, emozioni che creano immagini. Come in un quadro, un sorriso può aprire un mondo di mistero, un’azione quotidiana diventa luce, personaggi, figure e forme rivelano immensi tesori nascosti. Attraverso istantanee di corpi, magia e il suono di una fisarmonica si snoda il sentiero per lo stupore e la meraviglia” così il regista Simone Morero di Voci Erranti, presenta lo spettacolo preparato dai ragazzi del laboratorio teatrale che tiene ogni settimana presso il Centro Incontro dell’A.S.HA.S. Onlus (Associazione Solidarietà Handicap Savigliano).

Lo spettacolo è una collana di momenti teatrali costruiti partendo dalle improvvisazioni del gruppo durante il percorso di laboratorio. Si tratta di un’occasione attesa e importante per attrici e attori del Centro, ormai da anni abituati a esprimersi per comunicare e a vivere il laboratorio, con costanza e impegno, come una fucina creativa che prepara a condividere con il pubblico sentimenti, emozioni e tanta voglia di confrontarsi.

Lo spettacolo dal titolo “Artigiani d’incanti – La vita si trasforma in arte” vi aspetta venerdì 25 novembre (con ingresso a partire dalle 20.45) presso il cinema Aurora di Savigliano per raccontarvi di un percorso fatto di arte, parole e musica.

Musica che verrà proposta dal gruppo dei “Cèl Dobèrt” gruppo di musica folk-rock-occitano composto da cinque musicisti saviglianesi provenienti da formazioni musicali diverse che spaziano dal rock al jazz, dalla musica classica al folk-occitano. Nato nell'autunno del 2016 con l'intento di sperimentare e divertirsi con la musica tradizionale, utilizzando strumenti e sonorità moderni: percussioni, chitarra e basso si fondono quindi tra le note di flauto traverso e le corde della ghironda.

Una serata con una dedica speciale in ricordo di una persona molto importante per l’associazione scomparsa lo scorso anno, l’ex presidente Piero Berardo.

L’ingresso sarà libero e le offerte raccolte verranno devolute all’A.S.HA.S. per sostenere un acquisto necessario per il laboratorio di cucina.


comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium