/ Volley

Volley | 19 marzo 2023, 11:16

Volley maschile A3: Parma supera Savigliano in quattro set

La WiMORE Parma si impone per 3-1 al PalaSanGiorgio

Volley maschile A3: Parma supera Savigliano in quattro set

Il Monge-Gerbaudo Savigliano rimanda ancora l’appuntamento con il ritorno alla vittoria, incassando, nella ventiquattresima giornata del Girone Bianco di Serie A3 Credem Banca, la sesta sconfitta consecutiva contro la WiMORE Parma.

Di fronte al pubblico amico del PalaSanGiorgio, i biancoblu illudono nel primo set, vinto con un convincente 25-21. Dal secondo parziale, invece, riemergono le ruggini che avevano contraddistinto l’ultimo periodo prima della sosta. Ne approfitta la WiMORE, che si conferma implacabile in trasferta e inanella tre set quasi perfetti, portando a casa l’intera posta in palio e agganciando in classifica al quarto posto proprio Dutto e compagni.

I sestetti iniziali Per la prima dopo la pausa, Simeon schiera il palleggiatore Filippi, l’opposto Spagnol, il duo Galaverna–Nasari in banda, Dutto e Rainero al centro e Rabbia e Gallo ad alternarsi nel ruolo di libero. Coach Codeluppi risponde con Chakravorti in regia, Dimitrov opposto, gli schiacciatori Rossatti e Reyes, i centrali Fall e Sesto e il libero Cereda.

Primo set Le due squadre viaggiano sui binari dell’equilibrio fino a metà frazione, con Savigliano che prova un primo allungo sul 10-12, subito ricucito dai gialloblu. Lo strappo decisivo arriva, però, poco dopo, grazie a un prezioso mani-out di Spagnol che regala il 18-15. Parma prova ancora una volta a rientrare, ma un muro di Rainero ristabilisce il +3 sul 22-19. È lo stesso “Lollo” a regalare tre set-point ai padroni di casa sul 24-21. Ne basta uno, perché sulla palla successiva un bel pallonetto spinto in zona 2 di Spagnol consegna il parziale al Monge-Gerbaudo sul 25-21.

Secondo set Savigliano parte ancora bene, trovando subito un ace con Galaverna sul 3-2. Gli ospiti, però, rientrano quasi subito e provano l’allungo con un servizio vincente di Rossatti: 7-9. È proprio “Gala” a ristabilire la parità con un gran muro sul 9-9, che costringe le due compagini a lottare di nuovo punto a punto. Lo strappo questa volta è degli ospiti, che con due contrattacchi di Dimitrov e Rossatti scappano sul 15-17. Simeon prova la carta del time-out, ma è ancora Rossatti a portare i suoi sul 16-19. Un ace di Filippi accorcia le distanze (19-21), ma un ace di Dimitrov sembra chiudere i conti sul 19-23. Spagnol attacca bene sul 21-23 e costringe Codeluppi a fermare il gioco. Al rientro in campo ci pensa Beltrami: 21-25 e parità.

Terzo set Parma, rinvigorita dall’1-1 parte fortissimo e si porta subito sul 7-4 con un muro di Dimitrov. Savigliano rientra ancora e con un muro di Rainero fa 10-10, prima del sorpasso messo a referto da Spagnol con un una bella diagonale: 14-15. Lo strappo decisivo questa volta sembra essere saviglianese: i neoentrati Mellano e Trinchero confezionano un muro e un ace che valgono il 21-19. Due servizi vincenti di Chakravorti, però, ribaltano tutto: 22-23. Spagnol firma il pari, ma sono gli ospiti a conquistarsi il primo set-point, sfruttato al meglio da Dimitrov, che trova il muro del 23-25 che vale il sorpasso.

Quarto set Savigliano è tramortita e parte male, con Fall e Dimitrov che portano gli ospiti sull’1-4. I padroni di casa hanno la forza, però, per ricucire, impattando sul 10-10 con Galaverna. Il solito Dimitrov e un muro di capitan Sesto regalano un nuovo break agli emiliani: 13-16 e nuovo time-out Simeon. Al rientro in campo però c’è solo Parma: una fast di Fall e un pallonetto di Reyes producono il massimo vantaggio: 14-19 e match ipotecato. Savigliano prova a rientrare con un ace di Filippi, ma è troppo tardi: ancora Fall, con un bel primo tempo, chiude i conti: 19-25 e festa WiMORE.

Monge-Gerbaudo Savigliano-WiMORE Parma 1-3

Parziali: 25-21, 21-25, 23-25, 19-25

MONGE-GERBAUDO SAVIGLIANO: Filippi 7, Spagnol 21, Galaverna 11, Nasari 1, Dutto 9, Rainero 8, Rabbia (L), Gallo (L), Bergesio 5, Mellano 1, Trinchero 1. N.e. Calcagno, Marolo. All.: Simeon.

WiMORE PARMA: Chakravorti 3, Dimitrov 20, Rossatti 10, Reyes 7, Fall 11, Sesto 10, Cereda (L), Beltrami 1, Colangelo, D.Codeluppi 1. N.e. Zecca (L), Ferraguti, Bussolari, Chirila. All.: Codeluppi.

Durata set: 24’, 25’, 28’, 23’

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium