/ Attualità

Attualità | 07 giugno 2023, 17:17

Viabilità, la Provincia programma interventi di messa in sicurezza: coinvolti tre ponti delle valli Corsaglia e Bormida

Si tratta de il ponte 'delle Monache', di quello in località Bottera e di quello lungo la SP111. Il costo degli interventi ammonta a 577.648 euro totali

Una delle tre strutture coinvolte

Una delle tre strutture coinvolte

Il Ponte sul Tanaro lungo la strada provinciale 661, denominato delle Monache, il ponte sul fiume Corsaglia in località Bottera lungo la sp 232 e il ponte sul fiume Bormida lungo la sp 111 presentano una serie di criticità, quali ad esempio macchie di umidità diffuse, calcestruzzo dilavato ed ammalorato, distacco dei copri ferri, armature ossidate e corrose con staffe scoperte, giunti danneggiati e scossaline inesistenti. Dal momento che tutti e tre gli attraversamenti sono situati su strade piuttosto trafficate, occorre rendere le strutture idonee al transito in sicurezza delle varie tipologie di mezzi di trasporto; per questo motivo l’ufficio tecnico della Provincia di Cuneo – sezione di Mondovì ha redatto un progetto di fattibilità tecnica ed economica per intervenire su tutte e tre le strutture.

Le lavorazioni previste, a seconda dei casi, riguardano interventi su parti strutturali, il ripristino e sistemazione della soletta con relativi scarichi delle acque, il rifacimento dell’impermeabilizzazione, il ripristino del manto d’asfalto e della segnaletica, e infine la sostituzione dei parapetti esistenti con barriere stradali del tipo H2 bordo ponte.

La spesa complessiva ammonta 577.648 euro, di cui 410.000 per lavori a base d’asta e 167.648 per somme a disposizione dell’amministrazione, e verrà coperta con fondi ministeriali stanziati nell’ambito del cosiddetto “Decreto Ponti”, il 225 del 7 maggio 2021.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium