/ Sport

Sport | 30 ottobre 2023, 17:42

Tennis: ultimi mesi dell'anno intensi alla VTT di Lagnasco

Tanti appuntamenti di rilievo anche nell'ultima parte dell'anno. A metà novembre Camilla Rosatello verrà premiata dall’Associazione Etica e Sport

Tennis: ultimi mesi dell'anno intensi alla VTT di Lagnasco

Anche gli ultimi mesi dell’anno si confermano densi di appuntamenti importanti per la VTT di Lagnasco e la sua sede operativa, il Tennistadium. Dopo la visita dell’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca, che è rimasto colpito dall’impianto e dalle sue potenzialità, ricevuto nell’occasione dalla proprietà e dalla dirigenza del centro (presenti anche il sindaco di Lagnasco Roberto Dalmazzo e il consigliere regionale Matteo Gagliasso) a novembre, il giorno 16, l’atleta di casa Camilla Rosatello, tornata ad allenarsi da circa un mese in struttura, verrà premiata dall’Associazione Etica e Sport, in occasione della XIV edizione del Premio “Rinaldo Bontempi Maurizio Laudi”.

La stessa Associazione ha deciso di assegnarle il riconoscimento 2023 per il Premio Speciale Tennis istituito in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis e Padel del Piemonte. La consegna del Premio avverrà nella data stabilita alle ore 17.30 presso la Cupola Geodetica di Piazza Castello installata in occasione delle ATP Finals 2023, alla presenza, tra gli altri, dei rappresentanti del Consiglio Regionale del Piemonte, della Città di Torino, dell’ANCI Piemonte, dei giornalisti e altri amici dell’ente.

Il dicembre 2023, dopo una lunga stagione di organizzazioni, vivrà un altro grande momento agonistico alla VTT. Dal giorno 11 al giorno 17 la FITP ha infatti scelto la VTT quale sede dei campionati italiani under 16 femminili, di singolare e doppio, con ospitalità a partire dagli ottavi di finale della gara individuale e dai quarti di quella di tandem: “E’ un orgoglio – ha detto Duccio Castellano, dirigente e tecnico della VTT – chiudere l’anno con un evento di questa levatura. Daremo il massimo, come da tradizione, per accogliere nel migliore dei modi le protagoniste dei campionati e i lo ro staff, pronti a mettere a loro disposizione la nostra competenza e passione. Lo sguardo si rivolgerà poi al prossimo ampliamento strutturale e ai tanti progetti già in atto che caratterizzeranno il nostro 2024”. 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium