/ Politica

Politica | 11 febbraio 2024, 19:15

Futura presenta la lista dei candidati alle prossime elezioni comunali albesi

Al centro del progetto: la persona, le idee, la sostenibilità, l’inclusione e una città più dinamica

Futura presenta la lista dei candidati alle prossime elezioni comunali albesi

Futura è un progetto nato nel 2023 da un gruppo di giovani lavoratori e studenti, impegnati in diverse realtà della vita cittadina ma accomunati dal desiderio di mettere a disposizione della città le proprie idee e il proprio entusiasmo per costruire insieme, giorno dopo giorno, un’Alba più inclusiva, sostenibile e dinamica.

Il progetto ha preso vita perché vivendo quotidianamente la città, i ragazzi hanno riscontrato la necessità che si debbano mettere al centro la persona e le idee, tramite una nuova visione di amministrazione che rende il bene comune l’unica guida delle scelte quotidiane. Spesso si sente dire che i giovani sono disinteressati alla politica, che c’è bisogno di giovani, che la politica non è in grado di interfacciarsi con i giovani. Futura offre la possibilità di riporre la fiducia in un gruppo di giovani, per permettere a giovani che vivono la politica come progettualità di avere voce in capitolo nelle scelte della città.
 
Per presentarsi alla cittadinanza, Futura ha organizzato un evento, lo scorso sabato 10 febbraio alle 18.00, presso la sala incontri dell’H-Zone. Durante la serata, oltre la presentazione del progetto e dei componenti della lista civica a sostegno di Alberto Gatto, candidato sindaco del centro sinistra, si è discusso con la cittadinanza presente su temi legati alla sostenibilità e all’inclusione, grazie ad alcuni ospiti quali: A discuterne con loro ci sarà Martina Amisano, Eco-Community Manager dell’impresa sociale Weco, che si è recentemente occupato del progetto “Bertolla Social Village”. Si tratta di un’iniziativa che, partendo dal patrimonio umano dell’omonimo quartiere di Torino, studia e promuove proposte culturali e aggregative con l’obiettivo di valorizzare il più possibile il territorio.

L’ex assessore all’ambiente e alla mobilità del Comune di Cuneo, Davide Dalmasso, che ha avviato la sperimentazione del progetto “Bike to work” e “Bike to school”, che in sostanza prevede la possibilità di monetizzare, attraverso l’app WeCity, per chi utilizza la bici nel percorso casa-lavoro, prediligendo uno stile di vita virtuoso per la propria salute e per l’ambiente e Andrea Pace, vision leader del gruppo Visionary di Torino, rete nazionale con diversi hub sparsi in tutta Italia, che si propone di coinvolgere migliaia di giovani attraverso eventi e campagne comunicative di protesta e di proposta a riguardo di temi di attualità, così da dare voce e possibilità di incidere sul presente a questa fetta di popolazione giovanile.

I giovani componenti della lista, presenti all’evento ma presentati attraverso delle “schede personali” appese nella sala, sono: Lorenzo Portas, 23 anni, studente di medicina e chirurgia all’università di Torino, Eliana Victoria Davila, 21 anni, studentessa di giurisprudenza all’università Bocconi di Milano, Gioele Giachino, 25 anni, studia Data Science Engineering al Politecnico di Torino, Fabio Ambrogio, 24 anni, laureando in architettura per il patrimonio al Politecnico di Torino, Massimiliano Fontana, 44 anni, impiegato, Lucia Vignolo, 22 anni, studentessa di infermieristica pediatrica all’università di Torino, Cristiano Borsa, 28 anni, studente di scienze politiche, Francesco Revello, 20 anni, studente di giurisprudenza all’università di Firenze.

La scelta di lavorare insieme all’ampia coalizione di centrosinistra”, scrivono i rappresentanti della lista civica, “in un percorso condiviso e collaborativo nasce dal riconoscimento in questo gruppo di valori che appartengono anche a Futura e di un modo di vivere l’amministrazione che mira al massimo coinvolgimento dei cittadini. Gli obiettivi a cui punta Futura e che descrivono anche il suo modo di fare e di essere sono un’ Alba Inclusiva, Sostenibile e Dinamica, obiettivi che si incontrano e che vedono la loro espressione in progetti concreti”.

andrea olimpi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium