/ Eventi

Eventi | 02 aprile 2024, 19:20

TEDxCuneo svela i primi sette speaker di "Metamorfosi"

Al via la vendita dei biglietti per l'evento

Foto di repertorio

Foto di repertorio

TEDxCuneo annuncia i primi sette speaker dell’edizione 2024 in programma il prossimo sabato 4 maggio per il quale è stato confermato il patrocinio del Comune di Cuneo.

A ispirare con la loro esperienza di Metamorfosi dal palco del Complesso monumentale di San Francesco a Cuneo saranno Valentina Garonzi, Andrea Casta, Chiara Pennetta, i Rusty Brass, Cosima Buccoliero, Michele Mezza e Francesca Picci.

Conosciamo meglio i primi sette speaker

Valentina Garonzi è co-founder e CEO di Diamante Società Benefit Srl, impresa di Biotecnologie impegnata nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni terapeutiche per malattie autoimmuni. Per Valentina Garonzi “il concetto di metamorfosi permea profondamente il mio progetto e la mia vita quotidiana. Lo vivo come un processo continuo di trasformazione e crescita, sia a livello personale che professionale - spiega - e rappresenta l'idea che attraverso il cambiamento e l'adattamento possiamo raggiungere nuovi livelli di realizzazione e successo. Ci spinge a superare i nostri limiti e ad abbracciare il potenziale infinito che risiede in noi.

Andrea Casta, il “violinista dall’archetto lucente”, ha illuminato i palchi di 32 nazioni con il tour The Space Violin - Visual Concert, un’esperienza unica nel suo genere. Oltre 200 concerti, molti sold-out, 2 milioni di spettatori. Musicista, produttore musicale e creativo, Andrea Casta dice “La trasformazione in altro da sé è un processo creativo con il quale molti artisti si cimentano. Oggi l’uomo affronta la sfida di tenere il passo con un ritmo di evoluzione percepito difficile da affrontare. Nel mio talk parlerò di come aiutarsi con musica e arte”. Uno scambio energetico che avviene anche tra persone.

Nel suo talk Chiara Pennetta, di Savigliano, classe 1993, ci racconta la sua storia: sorda dall'infanzia, fino al 2019 ha indossato una protesi acustica, poi si è sottoposta a un intervento per l’installazione di un impianto cocleare che le ha permesso di recuperare parte dell'udito. “Per me metamorfosi è conoscenza e consapevolezza. L'arricchimento del nostro pensiero - dice - è l’arricchimento dei nostri orizzonti. Abbracciando ciò che siamo e accogliendo il nuovo possiamo trasformarci nelle persone che siamo destinate a essere. L'opportunità di poter raccontare la mia esperienza e i valori che mi stanno a cuore come l'inclusione e l'accessibilità sarà un’esperienza incredibile ed emozionante”.

Rusty Brass è una band di ottoni che di metamorfosi ne sa qualcosa. “Perché ci sia cambiamento, deve esserci contaminazione, l’incontro con l’altro”, spiegano i membri del gruppo. “Viviamo in un mondo che cambia velocemente e che è sempre più variegato e anche il nostro stile nasce dalla contaminazione di tanti generi musicali fino a farli diventare quasi indistinguibili”.

Rialzarsi, reinventarsi, reinserirsi: quando il carcere si trasforma in opportunità di cambiamento. Dalla teoria alla pratica, il passaggio non è sempre lineare. Anzi, quasi mai. Lo sa bene Cosima Buccoliero, dirigente penitenziaria, da tempo impegnata a rendere il carcere aperto all’esterno e alle nuove opportunità, affinché quel microcosmo brulicante di vita possa ritornare ad essere al centro della mappa delle città e delle scelte comunitarie. “La metamorfosi è un’evoluzione in senso positivo, qualcosa che mi porta a crescere in base alle esperienze che faccio e soprattutto agli incontri. Cerco di valorizzare le piccole note positive, i piccoli passi in avanti che le persone fanno e che servono loro per rimettersi in piedi dopo il trauma dell’ingresso in carcere. Il cambiamento lo noto nelle persone detenute, negli operatori, nelle persone fuori che si approcciano a questa realtà, perché il carcere offre spunti interessanti nel percorso di consapevolezza”.

Quarant’anni in Rai, giornalista, ideatore e curatore del progetto Rainews24, il primo canale all news italiano, docente di Epidemiologia sociale dei dati e degli algoritmi presso l’Università Federico II di Napoli, Michele Mezza definisce la sua metamorfosi  “mediamorfosi che vivo tutti i giorni sia come giornalista che come docente. Anzi, più questa è intensa più trovo una realizzazione. Seguo il processo della mediamorfosi, perché in esso trovo il processo delle mie attività”.

Trasformare le cose per dare loro un nuovo significato è la missione di Francesca Picci, Digital Marketing Specialist di Ocean Reef Group, società creatrice di Nemo’s Garden, il primo sistema al mondo di coltivazione subacquea di piante terrestri situata a Noli, nel Savonese. “L'unico modo che abbiamo per evolverci e migliorarci è spingerci oltre il perimetro di ciò che conosciamo di noi e del mondo. TED – aggiunge - è uno spazio d’ascolto dove le persone hanno la possibilità di divulgare il proprio punto di vista al resto del mondo, creando una piattaforma motivazionale da cui tutti possono attingere”.

Tutti i talk di TEDxCuneo potranno essere seguiti in presenza al Complesso di San Francesco o in diretta streaming.

I biglietti per assistere all’evento saranno disponibili dal 3 aprile 2024 su https://www.tedxcuneo.com/biglietti/

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium