/ Attualità

Attualità | 11 aprile 2024, 13:31

Installato a Priola un ponte sospeso che garantirà il collegamento a Pianchiosso anche in caso di emergenza

L'opera, per un costo di circa 170mila euro con il finanziamento del ministero, è stata pensata per essere utilizzata in caso condizioni meteo avverse non consentano di raggiungere la frazione, rimasta isolata per settimane nell'alluvione del 2016

Installato a Priola un ponte sospeso che garantirà il collegamento a Pianchiosso anche in caso di emergenza

Una passerella lunga 71 metri per collegare il centro di Priola con frazione Pianchiosso, parte del paese che è raggiungibile solo attraverso un ponte, inagibile in caso di piene del Tanaro. 

Un'opera fortemente voluta dall'Amministrazione soprattutto in seguito all'alluvione del 2016 quando gli abitanti della frazione rimasero isolati per settimane. 

"Si tratta di un collegamento che consente il passaggio per i soccorritori anche quando vi sono condizioni meteo avverse o che non consentano l'arrivo di mezzi come l'elisoccorso - spiega il sindaco, Luciano Sciandra -. "Si tratta di un ponte sospeso che è pensato per il passaggio di una barella con operatori sanitari e nei pressi del quale sarà presene per le emergenze anche un mezzo pick up."

L'opera, per un costo totale di circa 170mila euro, è stata finanziata con fondi del Ministero dell'Interno e in parte con un avanzo di amministrazione, verrà collaudato e aperto nei prossimi giorni. 

"Era un intervento necessario per garantire che non si verifichino più situazioni di isolamento come avvenuto nel 2016 in seguito all'alluvione - prosegue il primo cittadino -. Nei prossimi mesi, presumibilmente da giugno, inizieranno anche gli interventi al ponte che collega la frazione alla Statale 28 al momento non è in grado di fronteggiare la portata di acqua in caso di eventi calamitosi come le ultime alluvioni". 

 

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium