/ Sport

Sport | 14 maggio 2024, 15:55

Arrampicata sportiva: Tesio e Tomatis con il Team Olimpico a Shanghai, in palio gli ultimi pass per Parigi 2024

Tra gli azzurri la monregalese Giorgia Tesio ed il buschese Giorgio Tomatis

Arrampicata sportiva: Tesio e Tomatis con il Team Olimpico a Shanghai, in palio gli ultimi pass per Parigi 2024

Il Team Olimpico FASI è appena approdato a Shanghai, dove si disputerà il primo dei due eventi di qualifica olimpica validi per ottenere l’ambitissimo ticket per Parigi 2024.

La squadra, composta dai 5 velocisti Beatrice Colli, Giulia Randi, Ludovico Fossali, Gian Luca Zodda, Alessandro Boulos e dai 7 combinatisti Laura Rogora, Camilla Moroni, Giorgia Tesio, Filip Schenk, Marcello Bombardi, Giorgio Tomatis, Stefano Ghisolfi è accompagnata dallo staff federale, composto dal Direttore Tecnico Vincenzo De Luca, dal Tecnico di specialità Speed Aldo Reggi, dal vice Direttore Tecnico Eloisa Limonta e dal fisioterapista Giuliano Pompili. 

Il Presidente Battistella ha salutato la delegazione in partenza: “I ragazzi stanno bene, sono molto motivati. Un grande augurio a loro e un ringraziamento a tutta la struttura federale, al direttore tecnico Vincenzo De Luca, ai tracciatori a tutto lo staff medico. Dopo tanti mesi di preparazione arriviamo al dunque: siamo fiduciosi che i ragazzi faranno del loro meglio. Facciamogli un grande tifo e avanti tutta!

Le Olympic Qualifier Series si svolgeranno a Shangai (al Huangpu Riverside) dal 16 al 19 maggio 2024 e a Budapest (al Ludovika Campus) dal 20 al 23 giugno 2024.Questi due appuntamenti rappresentano l’ultima chance di qualificazione per Parigi 2024: determineranno infatti quali atleti (oltre a quelli già qualificati precedentemente) parteciperanno alle Olimpiadi nelle discipline del breaking, dello skateboard, della BMX freestyle e naturalmente dell'arrampicata sportiva. Ci sono in palio oltre 150 quote per i Giochi parigini che saranno confermate solo alla fine della seconda tappa a Budapest.

Le OQS riuniranno i migliori atleti di ciascuno dei quattro sport coinvolti in ambienti urbani iconici, che daranno loro la giusta visibilità, circondati da una vivace atmosfera da festival, capace di fondere sport, arte, musica e cultura. 

La tappa conclusiva delle Series a Budapest coinciderà con l'Olympic Day, la celebrazione annuale del Movimento Olimpico, che si tiene ogni 23 giugno e che segnerà anche la fine del periodo di qualificazione degli atleti per Parigi 2024. Saranno 464 gli atleti e le atlete a gareggiare alle OQS di Shanghai in tutti e quattro gli sport. Mentre a Tokyo 2020 per l’arrampicata sportiva c'era in palio un set di medaglie per genere, a Parigi ce ne saranno due. Oltre 160 climbers si sfideranno per conquistare i 30 pass disponibili per Parigi 2024: 5 per genere nella Speed e 10 per genere nella Combinata Boulder+ Lead. Ciascun atleta potrà arrivare a conquistare fino a 100 punti: 50 al massimo in ciascuno dei due eventi tra Cina e Ungheria. La graduatoria sarà formata dal punteggio sommato di entrambe le tappe. 

Nella Speed femminile le nostre due velociste Giulia Randi (Vicecampionessa Italiana Speed 2021, 2022 e 2023, Vicecampionessa Mondiale Giovanile 2021) e Beatrice Colli (Campionessa del Mondo Giovanile Speed 2021 e 2022, Campionessa Italiana 2021, 2022 e 2023, bronzo agli Europei di Cracovia, detentrice del record italiano femminile) dovranno confrontarsi con atlete del calibro delle polacche Natalia e Aleksandra Kalucka, la francese Capucine Viglione, le spagnole Martinez Vidal e Romero Pérez, le cinesi Zhang, Di Niu e Wang.

Nella Speed maschile gli avversari per il nostro Ludovico Fossali (Campione del Mondo Speed 2019, partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e numerose medaglie vinte in Coppa Europa e Coppa del Mondo), Gian Luca Zodda (Campione Mondiale Giovanile 2016 e 2018, oro nella prima tappa di Coppa Europa Speed 2024) e Alessandro Boulos (presente nelle competizioni internazionali dal 2009, con 36 partecipazioni all’attivo) sono davvero temibilissimi: gli indonesiani ex detentori del record mondiale Veddriq Leonardo e Kiromal Katibin, il polacco Dzienski, i cinesi Peng Wu, Zhang e Long, lo spagnolo Erik Noya Cardona, gli ucraini Tkach e Ilchyshyn, solo per citarne alcuni.

Nella Combinata femminile le nostre azzurre Laura Rogora (infiniti titoli italiani, Campionessa Mondiale Giovanile 2018-2019, bronzo ai Mondiali di Mosca 2021, sempre ad altissimi livelli in Coppa del Mondo Lead e Combinata, partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo), Camilla Moroni (5 volte Campionessa Italiana Boulder, Vicecampionessa del Mondo Boulder a Mosca 2021, argento nell’ultima tappa di Coppa del Mondo Boulder) e Giorgia Tesio (vicecampionessa italiana Boulder e Lead) lotteranno con le unghie e coi denti per un pass olimpico, contro avversarie molto titolate: l’americana Brooke Raboutou, le giapponesi Miho Nonaka e Futaba Ito, la serba Stasa Gejo, la tedesca Hannah Meul, le slovene Mia Krampl e Sara Copar, la cinese Luo Zhilu, la francese Zélia Avezou e molte altre.

Nella Combinata maschile gareggeranno con un’enorme grinta i nostri Filip Schenk (Campione Italiano Lead 2023, vicecampione italiano Boulder 2023 e Campione 2022; Campione del Mondo giovanile Boulder 2015-2017; Campione Europeo giovanile Boulder 2016-2018 e Lead 2017), Marcello Bombardi (presente nelle competizioni internazionali dal 2007, con 175 partecipazioni all’attivo. vicecampione italiano Lead nel 2022, 3° nel 2021, 2° nel 2020, 5° nel 2023), Giorgio Tomatis (Vincitore della Coppa Italia Assoluta Lead 2023; vicecampione italiano Lead 2023; Medaglia d’argento agli European Games di Cracovia) e Stefano Ghisolfi (detentore di numerosissime medaglie in campo internazionale dal 2007 ad oggi, vincitore della Coppa del Mondo Lead nel 2021; Campione Italiano Lead 2020, 2021 e 2022).A competere con i nostri azzurri per la qualifica ci saranno atleti di altissimo livello, come il leggendario Adam Ondra, il campione olimpico Alberto Ginés Lopez, il coreano Dohyun Lee, i francesi Mejdi Schalck, Mickael Mawem e Sam Avezou, lo svizzero Sasha Lehmann, i tedeschi Alexander Megos e Yannick Flohé, l’austriaco Jan-Luca Posch.

Ma ecco il programma di gara:

Giovedì 16 alle 4.30 (ora italiana) si svolgeranno le qualifiche maschili e femminili di Boulder.

Venerdì 17 alle ore 4.00 partiranno le qualifiche di Lead, alle ore 10.50 le qualifiche di Speed, prima femminili e poi maschili.

Sabato 18 alle 3,30 avranno inizio le semifinali di Boulder e alle ore 7.30 le semifinali Lead. Alle ore 11.00 si disputeranno le adrenaliniche finali di Speed.

Domenica 19 alle ore 4.00 sarà il momento delle emozionanti finali di Boulder maschile, a cui seguiranno, alle ore 6.00 le finali di Lead maschile. Alle ore 9.30 si disputeranno le finali di Boulder femminile e alle ore 11.30 le finali di Lead femminile.

È possibile seguire le gare in diretta streaming su Olympic Channel al seguente link: https://olympics.com/it/eventi-sportivi/olympic-qualifier-series-2024-shanghai 

fasi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium