/ Attualità

Attualità | 30 settembre 2016, 20:01

Fossano, il Colonnello Stefano Panoni è il nuovo comandante della Caserma Perotti

Subentra al parigrado Domenico Brero che ha diretto il 1° reggimento artiglieria terrestre da Montagna per due anni

Fossano, il Colonnello Stefano Panoni è il nuovo comandante della Caserma Perotti

Presso la Caserma “Perotti” di Fossano, sede del 1° Reggimento Artiglieria Terrestre (da Montagna), si è svolta oggi, venerdì 30 settembre, la cerimonia di cambio del Comandante.

Alla presenza del Generale di Brigata Massimo Biagini, Comandante della Brigata Alpina ‘Taurinense’, il Colonnello Stefano Panoni è subentrato al parigrado Domenico Brero.

Il Colonnello Domenico Brero ha lasciato il comando del Reggimento dopo oltre due anni di intense attività addestrative e operative, durante le quali gli artiglieri del 1° hanno dimostrato grande professionalità, ottenendo importanti risultati.

Tra le attività operative svolte, spicca il delicato impegno del 1° in occasione dell’Expo di Milano. Oltre duecento artiglieri infatti hanno operato a fianco delle Forze dell’Ordine per garantire la sicurezza dei milioni di visitatori giunti da tutto il mondo per assistere all’evento.

Sempre nell’ambito dell’operazione Strade Sicure, nel primo semestre del 2016 il Reggimento ha assunto il comando del Raggruppamento Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, implementando nel corso del suo mandato i siti del capoluogo piemontese, avviando nuove collaborazioni con le Forze dell’Ordine nelle stazioni e presso gli aeroporti di Torino e Genova. Un dispositivo che ha impegnato oltre trecento uomini e donne, che hanno concluso il proprio turno con numeri importanti: oltre 40mila i controlli effettuati e oltre un centinaio le persone arrestate o tratte in stato di fermo.

Parallelamente, gli Artiglieri del 1° Reggimento hanno proseguito le differenti fasi addestrative proprie delle specialità alpina e di artiglieria, come ad esempio l’esercitazione “Shardana” a Capo Teulada e le scuole di tiro in quota nelle valli del cuneese che hanno visto gli Artiglieri da Montagna addestrarsi nel tiro d’artiglieria e nella complessa attività di cooperazione con la fanteria. In montagna l’addestramento alpinistico e sciistico è proseguito in modo lineare. Oltre ad aver partecipato ai Campionati di Sci delle Truppe Alpine a Sestriere e San Candido, il 1° Artiglieria si è addestrato al movimento in montagna nelle valli della provincia Granda partecipando, con gli altri reparti della “Taurinense”, alle principali competizioni sportive.

Nel corso del passato biennio, il legame con il territorio si è mantenuto vivo e solido, sono state molteplici le attività che hanno visto collaborare il Reggimento con la comunità civile. Tra tutti gli eventi, va ricordata la partecipazione del 1° Reggimento alla manifestazione “1000 donne sul Monviso”, legata alla sensibilizzazione sui diritti delle donne ed al quale il Reggimento ha preso parte realizzando, per la prima volta nella storia della Brigata, l’ascensione di un gruppo di sole donne del “Re di Pietra”.

Nel suo intervento di saluto, il Colonnello Brero ha voluto ringraziare per il lavoro svolto dagli uomini e dalle donne del 1° che “hanno saputo esprimere professionalità e dedizione all’Istituzione, affrontando con spirito ogni compito assegnatogli”, ricordando poi l’insostituibile ruolo che ognuno ricopre all’interno della famiglia del 1°. “Un ricordo profondo e interiore va a tutti gli Artiglieri del Reggimento «andati avanti» ed in particolare voglio stringere in un abbraccio simbolico la famiglia del Caporal Maggiore Scelto Gennaro Giordano, prematuramente scomparso pochi mesi fa.”

Al Colonnello Brero è subentrato il parigrado Stefano Panoni, proveniente dallo Stato Maggiore della Difesa di Roma dove era impiegato nel delicato ufficio preposto alle relazioni internazionali della Difesa.

Anche l’ANA ha salutato il nuovo comandante, omaggiandolo di una torta realizzata da Pino Giuffrida che ha contribuito a unire la solennità della cerimonia al calore dell’accoglienza.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium