/ Scuole e corsi

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | mercoledì 07 marzo 2018, 11:17

Dall'Europa all'istituto Grandis di Cuneo per un progetto di "inclusione sociale"

Studenti provenienti dalla Slovacchia e dalla Spagna, oltre che docenti universitari di Romania e Turchia, in città grazie all'Erasmus Plus (VIDEO)

L'istituto Grandis di Cuneo è coinvolto nel progetto Erasmus Plus, con l'accoglienza di studenti provenienti dalla Spagna e dalla Slovacchia, oltre che di docenti universitari dalla Turchia e dalla Romania.

Il progetto prevede che gli studenti lavorino sulle pratiche dell'inclusione sociale, da adottare poi nelle proprie scuole. Ieri gli studenti e i docenti sono stati accolti dal sindaco Federico Borgna, che ha dato loro il benvenuto in città.

Abbiamo intervistato il responsabile del progetto, Matus Dobes, della Slovacchia. La traduzione è della professoressa Elisabetta Bergia, da sempre promotrice di questi scambi tra studenti europei.

Mazzariello - Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore