/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 18 marzo 2019, 11:31

Saluzzo, "Ci prenderemo cura di noi": in mostra la Storia del Mutuo soccorso femminile

In 18 pannelli nel corridoio del municipio le testimonianze di donne che facevano parte di queste associazioni costituite a partire dalla metà dell’Ottocento. Una Storia da scoprire. Il Piemonte culla del mutuo soccorso femminile. Visitabile fino al 28 marzo. Ingresso libero

Saluzzo, la mostra "Ci prendere cura di noi" nel corridoio del municipio

Saluzzo, la mostra "Ci prendere cura di noi" nel corridoio del municipio

"E quando fa freddo e le malattie bussano alla porta e ti prende la paura perché la malattia ti porta via il lavoro. E i bambini cosa mangiano? Allora  bisogna fare una cosa che ti possa salvare. Non sei una poveraccia negli stenti. Perché se stai bene lavori, eccome lavori. E, allora abbiamo fatto la società del Mutuo soccorso. Che è l’idea più bella e giusta. Tutte noi mettiamo un soldino li. E allora se viene la malattia o ti licenziano prendiamo i soldi lì. Ecco perché è nata a Pinerolo la società di mutuo soccorso al femminile nel 1851”.  

A raccontarlo (in quella data) è una voce di donna nella sala del museo storico del Mutuo Soccorso di Pinerolo dove è esposta anche la bandiera.

Nel salone d’onore del municipio di Saluzzo, nei 18 pannelli della mostra "Ci prenderemo cura di noi. Storie di Mutuo Soccorso al femminile" inaugurata sabato 16 marzo, si dipana la Storia delle Società di Mutuo Soccorso, costituite dalle donne a partire da metà Ottocento. E’ raccontata attraverso testimonianze dirette delle socie stesse di queste antiche associazioni: operaie, sarte, ricamatrici, contadine, casalinghe… ma anche donne benestanti e protagoniste dell’emancipazione femminile.

Ad aprire queste pagine, non molto conosciute, sono le protagoniste delle prime Società femminili ad essersi costituite: quella di Savigliano, nata nel maggio 1851, quella di Pinerolo, in settembre, e Torino, in dicembre. E’ il Piemonte, dunque, ad essere stato la culla del Mutuo Soccorso femminile (come del resto di quello maschile, con Pinerolo nata nel 1848).

La mostra allestita per disponibilità l’Amministrazione comunale e della Commissione Regionale Pari Opportunità sarà visitabile dal 18 al 28 marzo nel corridoio del municipio in via Macallè, dalle 9 alle 12,30 il lunedì, venerdì e sabato; il martedì,mercoledì, giovedì dalle 9 alle 16,30.

In occasione dell'apertura della mostra nella Sacrestia di Sant'Ignazio all'interno dello stesso Municipio, si è tenuta la conferenza “Società di mutuo soccorso femminili tra passato e presente” con l’intervento di Ermanno Sacchetto – Società mutuo soccorso Pinerolo, Michelangelo Beccaria e Bianca Gera, Società mutuo soccorso Savigliano.

Sono intervenuti Attilia Gullino, Assessora Pari Opportunità del Comune di Saluzzo; Paolo Allemano Consigliere Regionale; Maria Peano presidente, Paola Berzano Vicepresidente e Marcella Risso Commissione Regionale Pari Opportunità.

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium