/ Attualità

Attualità | 27 maggio 2019, 19:30

Bra, festa grande in onore di Maria Ausiliatrice (Foto)

Fiume di fedeli in processione nella serata di domenica 26 maggio

Bra, festa grande in onore di Maria Ausiliatrice (Foto)

Salutata da drappi colorati, da fiori e da tanti fedeli, Maria Ausiliatrice è tornata tra le vie di Bra con il quartiere Oltre-ferrovia che si è fermato per assistere alla tradizionale processione. Una festa di popolo caratterizzata finalmente da un cielo senza pioggia, quasi che pure la natura volesse essere partecipe di questo momento tutto particolare.

La processione serale di domenica 26 maggio è stata presieduta da don GianCarlo Avataneo, rettore del Santuario della Madonna dei Fiori, accompagnato dai parroci cittadini e dall’intera famiglia salesiana, guidata dal direttore don Vincenzo Trotta. Tra le autorità civili, oltre al sindaco Bruna Sibille e altri amministratori, anche il Terz’Ordine Francescano e le Confraternite dei Battuti Neri e dei Battuti Bianchi.

La Statua ha iniziato il suo “cammino” dal cortile dell’Istituto San Domenico Savio di viale Rimembranze. Qui ha fatto ritorno dopo un lungo percorso segnato da una grande partecipazione di gente, che ha intonato preghiere e canti per Lei, aiuto dei cristiani e faro che illumina la via per giungere a Dio.

La comunità salesiana onora la città di Bra con una presenza lunga sessant’anni. Si tratta di un traguardo importante, che lascia molte tracce di bene, soprattutto per le famiglie e per i giovani. Di questo rendiamo grazie al Signore e a Maria, una madre che sempre ci prende per mano, ci protegge e ci guida ovunque siamo”. Queste le parole di don GianCarlo Avataneo, che hanno preceduto la lettura di una preghiera di San Giovanni Bosco e la solenne benedizione. A seguire, gli studenti del Centro professionale hanno offerto un rinfresco a base di dolci preparati artigianalmente. Un momento di condivisione giunto a conclusione di una festa scandita da tanti appuntamenti, sempre all’insegna della fratellanza e della gioia che caratterizzano lo spirito di chi è ispirato dall’azione di don Bosco.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium