/ Al Direttore

Al Direttore | 20 agosto 2019, 13:43

Caramagna in lutto: si è spento don Matteo Sorasio

Riceviamo e pubblichiamo

Caramagna in lutto: si è spento don Matteo Sorasio

Gentile Direttore,

alla vigilia dell' Assunta si è spento a Torino, a 89 anni, il canonico don Matteo Sorasio, confessore al Santuario della Consolata.

Don Matteo, nativo di Caramagna, in 66 anni di sacerdozio ha svolto il suo ministero in particolare nel Santuario della Consolata, di cui è stato vicerettore, e nella parrocchia di Maria Madre della Chiesa di Torino,di cui ha seguito l'istituzione divenendone il primo amatissimo parroco nel 1971. Non ha mai reciso il legame spirituale con la comunità di Caramagna, che in occasione del sessantesimo di sacerdozio lo festeggiò con affetto e grande partecipazione.

Straordinario esempio di  antica tempra di prete tutto donato agli altri, malgrado l'età prossima ai 90, grazie all'aiuto di volontari, fino all'ultimo giorno di vita ha svolto attività pastorale intensa a Torino e Caramagna, fatta di liturgia, catechesi, animazione di gruppi e carità alle famiglie bisognose.

Poco prima di spirare serenamente, aveva portato, in una giornata torrida, la Comunione nelle case di circa trenta malati. L'ultimo post di don Matteo su Facebook è una sorta di profetico testamento spirituale là dove ha scritto: "Tenetevi pronti. La nostra vita è viva quando ha un tesoro per cui vale la pena mettersi in viaggio, verso Dio, Colui che, alla fine della notte, ci farà sedere a tavola e passerà a servirci".

Grazie,

Massimo Vergano

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium