/ Eventi

Eventi | 21 novembre 2019, 15:42

Dalla Fondazione CRT contributi per eventi di Piemonte e Valle d'Aosta

Nel Cuneese si segnalano il progetto “Easy Opera 10th Anniversary” dell’Associazione culturale “La musica in testa” di Fossano e la 23esima stagione teatrale del Teatro Sociale “G. Busca” di Alba

Il teatro sociale "G. Busca" di Alba

Il teatro sociale "G. Busca" di Alba

Fondazione CRT ha assegnato circa 600mila euro a 59 eventi di musica, teatro e danza, in programma tra novembre e aprile 2020 in Piemonte e Valle d’Aosta.

Sono online sul sito www.fondazionecrt.it i risultati della seconda sessione di Not&Sipari 2019, il bando della Fondazione CRT dedicato alle rassegne culturali e agli spettacoli dal vivo del territorio, per favorire la crescita qualitativa delle produzioni, il coinvolgimento dei giovani artisti nel circuito professionistico, l’avvicinamento di nuove fasce di pubblico alle manifestazioni e il senso di aggregazione tra le persone. 

Con Not&Sipari la Fondazione CRT ha sostenuto fino ad oggi complessivamente più di 3.500 eventi, per un investimento di oltre 38 milioni di euro. 

La vivacità artistica e culturale è un forte collante per la comunità, oltre che un elemento di crescita, sviluppo e attrattività per il territorio – afferma il Presidente della Fondazione CRT Giovanni QuagliaIl progetto Not&Sipari per gli spettacoli dal vivo contribuisce ogni anno, in modo capillare e diffuso, alla realizzazione di numerosi eventi di musica, teatro, danza, che favoriscono la partecipazione e l’inclusione sociale delle persone, in particolare dei giovani”. 

Oltre al valore artistico e alla creatività delle proposte, il bando Not&Sipari della Fondazione CRT guarda anche allo sviluppo di un approccio di tipo imprenditoriale tra gli operatori culturali, fondato sulla capacità organizzativa degli enti, la sostenibilità delle iniziative e il ritorno effettivo per il territorio, in linea con quanto accade nell’ambito della filantropia istituzionale europea”, dichiara il Segretario Generale della Fondazione CRT e Presidente di EFC-European Foundation Centre, Massimo Lapucci

A beneficiare di contributi fino a 40.000 euro ciascuno sono associazioni non profit, enti locali e istituti didattici di alta formazione, che promuovono sia grandi rassegne, sia eventi di rilevanza locale.  Nel Cuneese, tra i diversi eventi sostenuti, si segnalano il progetto “Easy Opera 10th Anniversary” dell’Associazione culturale “La musica in testa” di Fossano e la 23esima stagione teatrale del Teatro Sociale “G. Busca” di Alba.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium