/ Attualità

Attualità | 01 ottobre 2019, 14:11

Saluzzo, il convegno diocesano: con don Pozza e don Falabretti apre l'“Anno dei giovani”

Nel programma dal titolo “Gridiamo alla gioia” , una serie di eventi che continueranno tutto l’anno, lungo un “percorso di gioventù” che avrà il suo momento forte il prossimo anno, nella Missione giovani dal 26 marzo al 5 aprile

Saluzzo, il vescovo Cristiano Bodo presenta l'anno pastorale dedicato ai giovani

Saluzzo, il vescovo Cristiano Bodo presenta l'anno pastorale dedicato ai giovani

Si apre l’anno pastorale 2019- 2020 della Diocesi di Saluzzo "un anno molto importante dedicato ai giovani - ha sottolineato  il vescovo Cristiano Bodo -per e con giovani”. 

Nel programma dal titolo “Gridiamo alla gioia” , una serie di eventi che continueranno tutto l’anno, lungo un “percorso di gioventù” che avrà il suo momento forte il prossimo anno, nella Missione giovani dal 26 marzo al 5 aprile. 

Accompagnatori  lungo il percorso, saranno tre figure, testimoni di santità, scelti da Monsignor Bodo: Pier Giorgio Frassati, Don Bosco e Carlo Acutis.

“L’anno dei giovani vuole essere  un anno di partenza-  sottolinea don Giovanni  Banchio direttore dell’Oratorio di via Donaudi –  innescando percorsi e novità”.   

Si parte  da  ricerca sociologica fatta dall’istituto Toniolo dell’Università di Milano che studierà i giovani del territorio per capire chi sono, con una indagine conoscitiva in 11 istituti superiori e con focus di gruppo per la fascia dai 19 ai 30 anni. Lo studio confluirà  nel rapporto giovani annuale che l’istituto redige e  verrà presentato a marzo.

“Gridiamo alla gioia” si apre con la due giorni di Convegno diocesano.

Giovedì 3 ottobre alle 20, 45 la serata dei giovani "Datevi il meglio della vita” che vedrà relatore Don Marco Pozza, cappellano delle carceri di massima sicurezza di Padova, giornalista e conduttore televisivo, autore d libri. Con Papa Francesco ha realizzato due libri divenuti best seller. E’ stato soprannominato "don Spritz" perché incontra giovani e studenti, durante l’ora dell’aperitivo nei locali della movida padovana. A Saluzzo indicherà ai giovani come riuscire a non perdere la gioia di vivere.

Venerdì 4 ottobre sempre  alle 20,45 nella parrocchia Maria Ausiliatrice una serata aperta a tutti dal titolo “Dare casa al futuro “  con don Michele Falabretti, sacerdote della Diocesi di Bergamo, attuale responsabile della nazionale della Pastorale italiana. In questo ruolo presenterà le linee guida per un cammino pastorale a partire dalle 9 “parole coraggiose”,  in sintonia con le riflessioni e gli stimoli contenuti nell’esortazione del Papa dopo il sinodo dei giovani.

Il Vescovo celebrerà la messa sabato 5 ottobre alle 18 sempre nella Chiesa di Maria Ausiliatrice. Entrambi le serate avranno  inizio alle 20 con l’apericena.

Il convegno diocesano avrà una appendice, l’incontro con  due dei tre testimoni di santità. Nella parrocchia saranno allestite le mostre sulla vita di don Bosco e Pier Giorgio Frassati. Saranno visitabili dal 5 al 12 ottobre. Come icone della loro esistenza verranno esposte la stola che Don Bosco usava  per le confessioni e la piccozza che  don Frassati aveva con sé per salire sul Monviso.

Altro  importante momento del percorso: la Scuola di preghiera, da novembre, con un ciclo di incontri che si moltiplica per tre. Oltre a Saluzzo sarà anche a Busca e a  Piasco.

Venerdì 18 ottobre: Veglia missionaria dalle 20,45 nella parrocchia di Maria Ausiliatrice.

Domenica 10 novembre: alle 10,30 Messa per i giovani in cielo, nella parrocchia Maria Ausiliatrice. Testimonianza  su Carlo  Acutis.

La Missione Giovani si svolgerà a Saluzzo dal 26  marzo al 5 aprile con la conclusione la Domenica delle Palme, Giornata mondiale dei giovani.

Una proposta del programma intercetta il crescente desiderio di camminare che  sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di giovani in Italia. “ Questa voglia di camminare, di essere pellegrini”- come afferma don Banchio potrà confluire  sabato 27 giugno nell’iniziativa di marcia Staffarda – Prad Mill.

Ad agosto il pellegrinaggio a Lourdes dei giovani e sempre in agosto un pellegrinaggio a piedi.  

 

vilma brignone

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium