/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2019, 11:00

Una bomba della Seconda Guerra Mondiale emerge dal cantiere di via Nizza a Torino: in arrivo gli artificieri di Fossano [VIDEO]

Stamattina il ritrovamento, circa all'altezza dell'incrocio con via Valperga Caluso. Capolinea della metropolitana momentaneamente "spostato" a Porta Nuova

Una bomba della Seconda Guerra Mondiale emerge dal cantiere di via Nizza a Torino: in arrivo gli artificieri di Fossano [VIDEO]

Un ordigno bellico che risalirebbe alla Seconda guerra mondiale è emerso questa mattina, 22 novembre, dal cantiere di via Nizza. La bomba è stata individuata circa all'incrocio con via Valperga Caluso.

I primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della polizia municipale, che al telefono confermano: “Si tratta di un ordigno risalente alla guerra, in particolare ai bombardamenti aerei. Ora siamo in attesa che arrivino sul posto gli artificieri dell'esercito da Fossano". Toccherà proprio agli artificieri del 32° Reggimento Genio Guastatori decidere se e quanto è pericolosa la situazione: di conseguenza decideranno se possono portare via l'ordigno o se devono operare sul luogo.

Al momento la zona, dove stavano lavorando i tecnici del riscaldamento e gli operai che stanno realizzando la pista ciclabile, è stata interdetta al traffico, con le auto deviate sulle vie limitrofe. Non si esclude, per ora, che qualche edificio possa essere evacuato per ragioni di sicurezza in caso che la bomba venga fatta brillare.

Bloccata anche la metro. Spiega la municipale: "La metropolitana farà servizio soltanto da Fermi a Porta Nuova, escludendo quindi l'ultimo tratto da via Nizza a Lingotto, almeno fino a quando non si capirà la gravità della faccenda, quindi a titolo precauzionale".

Redazione Torinoggi.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium