/ Economia

Economia | 13 marzo 2020, 16:59

Due aziende del monregalese in cassa integrazione per affrontare l'emergenza Coronavirus

Si tratta della Riva Acciaio di Lesegno e della Mec di Mondovì

Due aziende del monregalese in cassa integrazione per affrontare l'emergenza Coronavirus

Altre due aziende del monregalese legate alla metalmeccanica si fermeranno per far fronte all'emergenza Coronavirus. Da lunedì 16 marzo alla Riva Acciaio di Lesegno, società che occupa più di 300 dipendenti, sarà attivata la cassa integrazione per garantire la messa in sicurezza dello stabilimento.

Sempre attraverso l'utilizzo di ammortizzatori sociali si fermerà anche la Mec di Mondovì che impiega circa 60 dipendenti. 



Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium