/ Attualità

Attualità | 18 aprile 2020, 07:01

Tre anni dal crollo del ponte della tangenziale di Fossano

Era il primo pomeriggio del 18 aprile del 2017 quando un tratto di ponte crollò senza preavviso su una vettura dei Carabinieri fortunatamente senza occupanti

Il ponte crollato tre anni fa

Il ponte crollato tre anni fa

Era il primo pomeriggio del 18 aprile 2017 quando una campata del ponte della tangenziale di Fossano crollò senza preavviso sulla sottostante via Marene.

Appostati sotto il ponte c'era, in quel momento, una pattuglia di Carabinieri. Sentendo uno scricchiolio, fortunatamente, i due Carabinieri si spostarono in tempo per non essere schiacciati dal cemento, mentre della vettura non restò che la carcassa.

Per Fossano la data del 18 aprile ha segnato l'inizio di una vicenda che ancora oggi non è conclusa: mesi prima della riapertura di via Marene, poi la riapertura della tangenziale, ma solo alle autovetture e non ai mezzi pesanti. La scorsa estate, dopo oltre due anni dal crollo, la riapertura, sempre solo alle autovetture, dell'uscita su via Marene.

Questi i momenti salienti che si sommano all'esasperazione per il parcheggio posteriore del cimitero ancora ingombro  dei resti del manufatto a disposizione della Magistratura.

Degli esiti dei procedimenti e della reale causa del crollo al momento non ci sono esiti definitivi nonostante il coinvolgimento di Politecnico di Torino e di Milano nelle verifiche e siano stati consegnati due anni fa gli avvisi di garanzia. Nel frattempo la città degli Acaja è di fatto senza tangenziale: la sua reale utilità era infatti per i mezzi pesanti che, grazie alla tangenziale, potevano evitare di transitare in centro città se non costretti dalle consegne. 

Nonostante le deviazioni poste prima degli ingressi a Fossano, sono infatti molti i mezzi pesanti che arrivano all'ingresso della tangenziale rendendosi conto all'ultimo momento di non potervi transitare: in parte attraversano dunque fossano, in parte, entrano comunque in tangenziale dove la Polizia Locale effettua controlli quasi quotidiani.

 

Agata Pagani

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium