/ Attualità

Attualità | 30 giugno 2020, 13:15

“Cos’è per voi la Croce rossa? Ditelo con un disegno”: al via il contest per bambini della CRI di Racconigi, Barge e Paesana

Gli elaborati dovranno essere inviati tramite e-mail oppure via WhatsApp. Saranno poi “postati” sulla pagina Facebook delle tre sedi. In palio premi per i disegni che otterranno più “like”. I volontari: “Sarà bello anche per noi fermarci a guardare i disegni uno ad uno; anche noi abbiamo tanta voglia di leggerezza e di positività dopo questi mesi particolarmente stancanti”

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Anche per i Giovani del Comitato locale della Croce Rossa di Racconigi è tempo di ripartire con nuove iniziative di sensibilizzazione per la popolazione. Le sedi CRI di Racconigi, Barge e Paesana, infatti, sono pronte a lanciare il concorso “Cos’è per te la Croce Rossa? Dillo con un disegno!”.

Si tratta – spiega Martina Rossa, consigliere giovane del Comitato CRI di Racconigi – di un concorso aperto a bambini e ragazzi da 3 a 11 anni, provenienti da qualsivoglia paese. I concorrenti dovranno rappresentare, tramite un disegno, la Croce Rossa vista dai loro occhi. Per farlo, potranno utilizzare qualsiasi tecnica artistica”.

Sarà sufficiente, per i piccoli partecipanti, prendere foglio bianco e colori, liberare la propria creatività, e rappresentarla la loro idea di Croce rossa in un disegno.

Gli elaborati dovranno essere inviati tramite e-mail all’indirizzo martina.rossa@piemonte.cri.it oppure via WhatsApp al numero 340.2801162, entro e non oltre il 19 luglio 2020, avendo cura di specificare nome e cognome del partecipante, età e paese di provenienza.

Tutti i disegni verranno successivamente “postati” sulla pagina Facebook delle tre sedi, dove gli utenti potranno indicare la loro preferenza con un semplice “like”.

Spiegano gli organizzatori: “Gli elaborati che otterranno più ‘mi piace’ consentiranno ai piccoli artisti di vincere fantastici premi!

Vorremmo, inoltre, organizzare una esposizione dei disegni nelle sedi del nostro Comitato, ma ad oggi non siamo ancora in grado di dire quando sarà possibile realizzarla, tenendo conto delle normative anti-covid sul distanziamento sociale e della evoluzione, ancora piuttosto incerta, di questa pandemia. In quell’occasione, vorremmo premiare fisicamente i vincitori del contest, ed omaggiare tutti i partecipanti con una piccola sorpresa”.

L’iniziativa sta a cuore a tutti i volontari: “I bambini hanno una fantasia sfrenata e sanno sempre sorprendere con immagini ed accostamenti molto originali. – commentano – Siamo curiosi di vedere che idea hanno di noi soccorritori, soprattutto dopo mesi in cui si è parlato tanto di noi, a causa dell’emergenza Coronavirus.

Sarà bello anche per noi fermarci a guardare i disegni uno ad uno; anche noi abbiamo tanta voglia di leggerezza e di positività dopo questi mesi particolarmente stancanti”.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium