/ Attualità

Attualità | 06 agosto 2020, 18:22

Linea Fossano-Cuneo: il Co.M.I.S. chiede la conclusione dei lavori per il raddoppio

Il Coordinamento ha scritto alle amministrazioni di Centallo e Fossano: da circa quarant'anni, ormai, sono stati completati solo i lavori riguardanti la stazione centallese

Foto generica

Foto generica

Riguarda il futuro della linea ferroviaria Fossano-Cuneo - e la necessità di realizzare il raddoppio atteso ormai da circa quarant'anni - la lettera che il Co.M.I.S. (Coordinamento per la Mobilità Integrata e Sostenibile) ha inviato alle amministrazioni comunali di Centallo e Fossano.

La lettera prende le mosse dall'ordine del giorno approvato all'unanimità dal consiglio comunale dal capoluogo a giugno, nel quale l'amministrazione cuneese s'impegna a reperire i finanziamenti per il completamento dell'intervento, attualmente ancora fermo a quelle riguardanti la stazione di Centallo.

"Come coordinamento Vi chiediamo cortesemente, vista l’importanza dell’opera e l’intenzione del comune di Cuneo di agire presso le sedi competenti per richiederne l’ultimazione utilizzando anche fondi europei, di valutare la possibilità di discuterne e approvare tale azione presso i Vostri Consigli Comunali e unire le forze al fine di presentare tale richiesta in maniera unitaria affinché venga realizzata tale opera infrastrutturale più che mai necessaria e utile per migliorare il traffico ferroviario, sia merci che passeggeri, del nostro territorio" hanno sottolineato i membri del Co.M.I.S. Claudio Menegon, Paolo Forno e Fulvio Bellora.

simone giraudi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium