/ Solidarietà

Solidarietà | 01 dicembre 2020, 13:25

Emmaus riapre i mercatini solidali a Boves e Cuneo: sconti solidali fino al 50% per chi è in difficoltà

Emmaus continua anche a raccogliere il materiale, sia a domicilio su appuntamento (tel. 0171 387834)

Emmaus riapre i mercatini solidali a Boves e Cuneo: sconti solidali fino al 50% per chi è in difficoltà

A partire dal 1 dicembre, in occasione della riapertura dei suoi mercatini solidali di Boves e di Cuneo, Emmaus propone un patto di condivisione e di solidarietà attraverso l’applicazione di sconti del 50% a favore di chi è più in difficoltà.

Gran parte del materiale in esposizione (vestiti, mobili, oggetti, biciclette, a esclusione però degli oggetti da collezione, delle cose già a bassissimo prezzo e ad altri pezzi debitamente segnalati) sarà perciò scontato del 50%, in modo tale che tutte le persone che sono state pesantemente colpite dalla crisi possano trovare quello che cercano. Allo stesso tempo auspichiamo che tutte le persone che per loro fortuna non si trovano in condizioni disagiate contribuiscano liberamente rinunciando a una parte o a tutto lo sconto previsto.

Insieme è possibile resistere e cambiare a beneficio di tutti, per un Natale sostenibile di vera condivisione e solidarietà. Rispettando con pazienza le regole, evitando gli assembramenti, mantenendo le distanze interpersonali, indossando in modo corretto la mascherina, pulendosi e sanificandosi le mani.

Emmaus continua anche a raccogliere il materiale, sia a domicilio su appuntamento (tel. 0171 387834), sia presso il mercatino di Boves nei giorni di apertura dello stesso.

Gli orari sono:

Emmaus Boves (via Mellana, 55): martedì-giovedì-sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18

Emmaus Cuneo (via Dronero, 6/A): martedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 19; mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 19.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium