/ Viabilità

Viabilità | 04 dicembre 2020, 16:18

Maltempo, decine di uomini e mezzi al lavoro sulle strade: chiuso il Maddalena, mezzi pesanti bloccati sulla statale del Colle di Nava

Regolare, invece, la circolazione ferroviaria. Disagi in tante strade provinciali, dove alcuni mezzi pesanti sono rimasti bloccati, creando pesanti rallentamenti alla circolazione

Maltempo, decine di uomini e mezzi al lavoro sulle strade: chiuso il Maddalena, mezzi pesanti bloccati sulla statale del Colle di Nava

Proseguono senza sosta le attività per fronteggiare l’emergenza neve e gelo che sta interessando il nord ovest della penisola. In Piemonte e Valle d’Aosta uomini e mezzi Anas (Gruppo FS Italiane) sono al lavoro da ieri per il trattamento della pavimentazione stradale tramite miscela salina e per la pulizia del piano viabile lungo tutte le arterie statali.

L’ondata di maltempo ha fatto registrare picchi di neve significativi con accumuli importanti sulle tratte di montagna e apporti al suolo fino a quote di pianura.

In Piemonte permane la chiusura al traffico della statale 21 “del Colle della Maddalena”, istituita a partire dalle ore 22:00 di ieri 3 dicembre tra il comune di Argentera (km 53,330) e il Confine di Stato (km 59,708). Sempre sulla SS 21, è attivo dalle prime ore di questa mattina l’indirizzamento in uscita dalla statale per i veicoli superiori a 3,5 tonnellate all’altezza della rotatoria di Borgo San Dalmazzo (km 1,200) e a Vinadio (km 29,700), esclusi i veicoli del trasporto pubblico. Il provvedimento, adottato al fine di prevenire blocchi della circolazione, resterà in vigore sino a cessata necessità.

Si registrano locali rallentamenti a causa di mezzi pesanti fermi lato strada sprovvisti delle necessarie dotazioni invernali, in particolare sulla statale 28 “del Colle di Nava” tra Ceva e Nucetto e sulla statale 32 “Ticinese”. Le squadre Anas sono impegnate con le Forze dell’Ordine nel fornire supporto e gestire la viabilità.

In Piemonte è chiusa al transito causa neve la statale 33 “del Sempione” in direzione nord/Svizzera a partire da Villadossola (km 118,200) e fino al confine di Stato. I veicoli sono provvisoriamente deviati in uscita allo svincolo di Piedimulera – zona industriale.

Sulla statale 24 “del Monginevro” è in vigore il divieto di transito ai mezzi superiori a 26 tonnellate nel tratto compreso tra Cesana (km 89,400) e Claviere/Confine di Stato (km 96,460). L’interdizione è stata attivata a causa delle condizioni meteorologiche avverse in accordo con l’Autorità francese competente sul proseguimento della statale oltre il confine di Stato.

Anas ricorda che è in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sulle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

Disagi in tante strade provinciali, dove alcuni mezzi pesanti sono rimasti bloccati, creando pesanti rallentamenti alla circolazione.

Permangono i divieti ai mezzi superiori alle 7,5 tonnellate sull'autostrada A6, con divieto di ciroclazione tra Carmagnola e il bivio con la A10 in direzione sud e tra il bivio e Ceva in direzione nord.

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium