/ Economia

Economia | 08 dicembre 2020, 12:54

Il grazie di Terry dell’Albero delle Gioie che chiude la storica gioielleria di Saluzzo

Dopo più di trent’anni di attività la titolare lascia il negozio per nuove esperienze professionali. Ringraziamenti di cuore alla collaboratrice Simona e a tutta la clientela che ha apprezzato in questi anni le sue scelte. All’interno liquidazione totale fino al 31 dicembre

Saluzzo, l'interno della gioielleria "L'Albero delle gioie"

Saluzzo, l'interno della gioielleria "L'Albero delle gioie"

E’ tempo di auguri, di saluti, di ringraziamenti.

Dopo oltre 30 anni a Saluzzo, la titolare "Terry"Maria Teresa Lingua, lascia per nuove esperienze professionali quella che è la più antica gioielleria della città: l'’Albero delle Gioie" a cui ha dato una personalità inconfondibile. 

 

"Terry"Maria Teresa Lingua

 

“Cambio pagina per una nuova sfida professionale, anche se è stata un’esperienza di lavoro bellissima  - commenta – dove si sono intrecciati la passione per l’arte orafa e la moda,  la ricerca e il desiderio di portare a Saluzzo marchi esclusivi di alta gioielleria e creazioni artigianali.

Ci sono stati rapporti  importantissimi in questa avventura e su tutti con la persona che mi ha seguita fianco a fianco, in questi anni: Simona Chiola. A lei devo tanto e il mio grazie è enorme per l’amicizia profonda e per la collaborazione preziosissima nell’attività. Ci ha messo la mia stessa passione, ho potuto contare sempre sulla sua  serietà e impegno, apprezzando, come tutti i clienti, la solarità della sua accoglienza dietro il banco. Posso dire che ha fatto parte della storia del negozio che ho acquistato nel 1988”.

La gioielleria era stata aperta 90 anni fa, fondata alla famiglia Vallauri, poi in proprietà a Trucco e Chiola.

E ora grazie a miei amati clienti – continua Terry-  Da loro ho ricevuto sempre, ma soprattutto in questo periodo che si avvicina alla chiusura, moltissime manifestazioni di stima e di affetto.  E sono parole sincere. Percepisco che sono dette con il cuore. Li ringrazio perché hanno seguito e apprezzato le mie scelte più innovative e originali, contribuendo a crearmi a un nome del settore e a fare dell’Albero delle Gioie, un negozio simbolo, dove grazie ad un lavoro  da ” trend setter”, in una piccola città come Saluzzo,  si trovano collezioni di maestri orafi artigiani, di fama o di nicchia, riconosciuti a livello internazionale”. In molti arrivano da fuori a vedere le vetrine in corso Italia, 4. 

Per la chiusura continua la grande grande liquidazione totale fino al 31 dicembre. Dagli orologi, alle fedi, dall’argenteria ai diamanti e collezioni di gioielli quali Massimo Raiteri, Roberto Demeglio, Parlapiano, Sanalitro, Opposite Jewels, Pesavento,  Monies. Senza dimenticare le fragranze di mastri profumieri fiorentini.  

L’Albero delle Gioie è aperto tutti  i giorni fino al 31 dicembre con orario continuato dalle 9 alle 20 . Chi lo desidera può fissare un appuntamento ai numeri: 0175-43 200 e al 340 1093702.

Informazioni anche sul sito:  www.alberodellegioie.it.

<cite></cite>

I.P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium