/ Politica

Politica | 22 novembre 2021, 09:33

Nasce la rete interregionale delle consigliere di parità e dei comitati per l’imprenditoria femminile

L'obiettivo è fornire orientamento, supporto, accompagnamento e sostegno alla creazione di attività di lavoro autonomo o d’impresa femminili

Anna Mantini

Anna Mantini

Gli Uffici delle Consigliere di Parità della Regione autonoma Valle d’Aosta, della Regione Piemonte e della Regione Liguria e le rispettive Camere di commercio comunicano che giovedì 11 novembre 2021 alle ore 11, presso l'Ufficio della Consigliera di Parità Regionale del Piemonte ha avuto luogo un primo costruttivo  incontro alla presenza di tutti i soggetti firmatari del Protocollo, sottoscritto il 31 gennaio 2020 nel capoluogo valdostano, nelle giornate in cui le artigiane e gli artigiani davano vita alla Fiera di Sant’Orso.

A seguito di un periodo pandemico che ha duramente colpito l’economia italiana e che ha drasticamente interrotto lo sviluppo delle azioni condivise e approvate nel documento, attraverso questo primo step si vuol porre in evidenza la ripresa di una cultura del fare impresa in sinergia, per andare ad incentivare nella quotidianità nuove forme di intervento tali da incoraggiare con costanza e tenacia l'imprenditoria femminile nelle sue molteplici sfaccettature.

Nello specifico le parti firmatarie intendono porre in essere una fattiva collaborazione mirata a fornire orientamento, supporto, accompagnamento e sostegno alla creazione di attività di lavoro autonomo o d’impresa femminili, attraverso l’istituzione di una Rete interregionale finalizzata all’attivazione di azioni positive volte a rimuovere gli ostacoli che impediscono la realizzazione di pari opportunità, promuovendo e coordinando progetti ed iniziative volti ad implementare l’imprenditoria femminile, promuovendo e coordinando progetti di azioni positive anche attraverso l’individuazione delle risorse dell’Unione Europea, nazionali e locali finalizzate allo scopo; gestendo la comunicazione tra gli attori del territorio al fine di fare incontrare le diverse esigenze in un’ottica sistemica.

L’ intesa troverà attuazione anche nell’ambito di iniziative di promozione della creazione d’impresa e dello sviluppo dell’auto imprenditorialità, previste da progetti e piani specifici che interessano i territori regionali.

La Consigliera di Parità Regionale del Piemonte Avv. Anna Mantini

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium