/ Datameteo

Datameteo | 23 maggio 2022, 10:14

Al via una fase di instabilità: temperature in calo, rovesci e temporali con possibili grandinate

Si attenua l'alta pressione sulla nostra provincia. Da giovedì atteso un miglioramento

Al via una fase di instabilità: temperature in calo, rovesci e temporali con possibili grandinate

L’alta pressione cederà tra oggi e domani sul Mediterraneo centrale, con un ritorno delle temperature su valori più consoni al periodo ma anche instabilità con frequenti rovesci e temporali.

Al Nord Ovest quindi avremo questa situazione:

Oggi lunedì 23 maggio

Cielo irregolarmente nuvoloso con anche nebbie al mattino. Al pomeriggio più nuvolosità sulle zone alpine nordoccidentali e valle d’Aosta con rovesci e temporali anche di forte intensità su verbano, con possibile estensione anche alle pianure torinesi e biellesi tra pomeriggio e sera. Nuvoloso per nubi basse anche su Liguria centro-occidentale. Temperature massime in calo con valori tra 25 e 30 °C, qualche grado in meno sulle coste. Venti generalmente assenti o deboli a regime di brezza, con rinforzi da sud moderati, localmente forti su alessandrino.

Martedì 24 e mercoledì 25 maggio

Cielo in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso, con rovesci o temporali sparsi, anche di forte intensità soprattutto domani, in particolare nella fascia centro-settentrionale del Piemonte e parte del cuneese. Possibili grandinate con chicchi grossi e forti raffiche di vento. Temperature minime in leggero calo e comprese tra 15 e 18 °C. Massime in ulteriore calo e generalmente comprese tra 22 e 25 °C. Venti generalmente assenti o di debole intensità e direzione variabile, con forti raffiche durante i temporali come detto.

Tendenza successiva

Da giovedì potrebbe esserci una temporanea fase più stabile con risalita delle temperature, ma sempre condita da instabilità locale.

Cuneo

http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Cuneo

Datameteo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium