/ Volley

Volley | 16 novembre 2022, 22:52

Volley A1F. Cuneo trova i primi tre punti di fronte al pubblico di casa: 3-0 alla Balducci Macerata (VIDEO)

Trascinate da una lucida e precisa Greta Szakmary le ragazze di Zanini s'impongono sulle marchigiane: "Le battaglie vinte fuori casa ci hanno dato sicurezza. Un 3-0 che ci fa vedere tanti aspetti positivi"

Greta Szakmary con i suoi 20 punti finali è stata premiata Mvp dell'incontro con Macerata (Foto: Danilo Ninotto)

Greta Szakmary con i suoi 20 punti finali è stata premiata Mvp dell'incontro con Macerata (Foto: Danilo Ninotto)

Primo successo stagionale di fronte al pubblico di casa per la Cuneo Granda S.Bernardo che vince nettamente il confronto con Macerata per 3-0 (25-22/25-16/25-20) nella settima giornata di campionato. 

Un primo set combattuto, con Macerata che ha provato a scappare nelle battute centrali, ma Cuneo non ha perso la concentrazione ed è riuscita a rimontare uno svantaggio di 4 lunghezze per poi inanellare un parziale di 6-0 a proprio favore sul turno al servizio di Szakmary ribaltando la situazione ed andando a vincere.

Senza storia il secondo, con le ragazze di Zanini sempre in controllo. Un ottimo parziale per l'opposto Diop (56%), oltre alla solita Szakmary e nel finale anche della russa Kutznetsova, altrimenti un po' in affanno. 

Macerata prova a restare in partita nel terzo set, ma un'incontenibile Szakmary trascina le compagne verso il meritato successo.

"La sicurezza che ci è venuta fuori casa vincendo due battaglie al tie break ha accresciuto la nostra autostima - il commento di coach Zanini al termine della partita - con la consapevolezza che si possono vincere i set anche quando si è sotto. Oggi siamo stati bravi a farlo e raccogliere un 3-0 che ci fa vedere tanti aspetti positivi". 

 

"Siamo finalmente riuscite ad esprimere il nostro gioco - dice invece la giovane Binto Diop - e quando giochiamo così è difficle starci dietro. Non ci resta che proseguire su questa strada" 

 

IN CAMPO. Per Cuneo Granda S.Bernardo coach Emanuele Zanin schiera Signorile in palleggio con Diop opposto, a schiacciare e ricevere Kutznetosva con Szakmary, al centro Cecconello e Hall, libero Caravello. Risponde l'allenatore di Macerata, Luca Paniconi schierando in regia Ricci con opposto Malik, schiacciatrici di posto-4 Abott e la capitana Fiesoli, mentre al centro giocano Cosi e Molinaro. Il libero è Fiori.

LA PARTITA. Inizio di partita equilibratissimo, fino al break di Macerata ottenuto con un primo tempo di Molinaro (8-10), ma Cuneo ritrova la parità, 11-11, con il muro di Hall. L'ex monregalese Molinaoi trova l'ace del 12-14 e subito dopo va a segno l'americana Abbott in pipe: 12-15 Macerata con il primo time out dell'incontro chiamato da Zanini. Al rientro è ancora Molinaro a trovare la battuta punto (12-16), poi Cuneo riduce lo svantaggio di un break grazie al diagonale punto di Szakmary: 15-17, time out di Paniconi. Che sortisce gli effetti desiderati: errore di Hall e siamo 16-20 per le marchigiane che tornano a +4. Cuneo ritorna a -2 con il pallonetto vincente di Kutznetsova, che segna anche il punto successivo con un mani e fuori sul muro avversario: 20-21, ultima interruzione del gioco da parte dell'allenatore maceratese. Il punto della parità delle piemontesi arriva sull'ace di Szakmary (21-21), poi c'è l'errore di Abbott che tira in rete la palla del sorpasso (22-21). L'americana lascia il posto a Quarchioni, ma Hall la stoppa subito a muro regalando il primo break dell'incontro a Cuneo sul 23-21. Parziale di 6-0 per la Cuneo Granda S.Bernardo sul turno al servizio di Szakmary, che trova anche il punto della vittoria su una pipe (25-23).

SECONDO SET. Parte subito bene Cuneo con Kutznetosva in zona 1: il muro di Szakmary ed un ace della russa portano le piemontesi avanti 3-0, a Macerata torna in parità (6-6) ancora sul turno al servizio di Molinaro approfittando di un errore di Kutznetsova che sbaglia anche l'attacco successivo poi si prende un muro regalando il break alle marchigiane sul 7-9. Ancora parità (9-9) per l'errore in attacco di Fiesoli, la russa di Cuneo si riscatta con un tocco millimetrico sul muro avversario e Diop affonda il colpo da zona-2: 12-9 Cuneo e time out di Paniconi. Ancora Diop e siamo 13-9, poi c'è l'ace di Kutnetsova che regala il massimo vantaggio alle Gatte sul 15-10. Macerata prova a cambiare la diagonale palleggiatore opposto inserendo Milanova e Okenwa, ma è ancora Cuneo ad andare a punto grazie al muro di Halle la pipe di Szakmary che fissano il punteggio sul 20-13. C'è il time out di Pancioni, ma al rientro in campo delle squadre Szakmary trova l'ace del 21-13. Il muro di Cecconello porta Cuneo al set ball (24-15) ed il lungolinea vincente di Kutznetsova regala il 2-0 (25-15) alle biancorosse. 

TERZO SET. Arriva da Szakmary il 3-1 di Cuneo, Macerata trova la parità a 5 con un muro di Fiesoli, poi le Gatte tornano a +2 (8-6) grazie a Cecconello. Ancora parità (9-9) su un muro delle marchigiane, ma c'è il controsorpasso ed affondo piemontese con Kutznetsova che mette a terra il diagonale del 13-10 e Malik che sbaglia l'attacco successivo: sul 14-10 arriva il time out di Paniconi. Va ancora a segno la russa di Cuneo (16-11), ma Macerata riesce a recuperare due break e tornare sotto. Sul 16-14 Zanini cambia Diop con Drews, ma sono ancora le marchigiane ad andare a punto con Malik che mette giù quello del 18-17. Tocca a Zanini interrompere il gioco e fa bene: muro di Hall e siamo 21-18 per Cuneo che poi va sul +4 (22-18) con il pallonetto vincente di Szakmary che trova anche il punto successivo a muro (23-18). Ancora l'ungherese a muro a portare le biancorosse al match ball sul 24-18 e Szakmary chiude anche la partita (25-20). 

CUNEO GRANDA S.BERNARDO-CBF BALDUCCI HR MACERATA 3-0 (25-22/25-16/25-20)

CUNEO GRAN DA S.BERNARDO: Kutzentosva 16, Drews 1, Cecconello 5, Caravello (L), Szakmary 20, Signorile 1, Hall 10, Diop 10. N.e. gay, Caruso, Magazza, Lankhorst. Allenatore: Zanini - CUNEO: ric. 49% (25% prf), att. 45%, muri 12, aces 3, batt.sb. 7, errori 18

Cesare Mandrile

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium