/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2022, 08:02

Cuneo, iniziativa di sensibilizzazione su profughi e richiedenti asilo

Martedì 6 dicembre sarà presentato anche il libro "Vite sospese"

Cuneo, iniziativa di sensibilizzazione su profughi e richiedenti asilo

Martedì 6 dicembre alle ore 17 presso il salone de “la Guida” la Fondazione Vera Nocentini propone un’iniziativa di sensibilizzazione e di confronto sul tema dei profughi e dei richiedenti asilo. Inoltre sarà presentato, da uno dei suoi autori, il libro Vite sospese.

Il Programma prevede la proiezione del film Siamo qui da 20 anni a cura ANOLF Cuneo - regista Sandro Bozzolo e a seguire la presentazione del libro Vite Sospese a cura di Enrico Miletto Ricercatore di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell'Università di Torino. Collaboratore della Fondazione Vera Nocentini. 

All’iniziativa interverranno anche: Franco Chittolina Fondatore e vice presidente Apice, Caterina Brizio Referente CARITASCIM Cuneo, Paolo Pozzo Presidente ANOLF Piemonte, Gabriele Proglio Docente universitario di Storia contemporanea.

Inoltre saranno presentate delle testimonianze di alcuni profughi e rifugiati della provincia di Cuneo. Coordina Ezio Bernardi - Direttore de La Guida 

La Fondazione Vera Nocentini nasce nel 1978 ed è intitolata a una operatrice sindacale. La Fondazione è nata grazie ad un gruppo di sindacalisti della CISL torinese e di esponenti della cultura cittadina e si propone, in primo luogo, di conservare la memoria e i patrimoni del movimento sindacale torinese e piemontese.

Il dramma dei profughi e dei richiedenti asilo, dichiara il responsabile della Fondazione Marcello Maggio, lo viviamo anche in Provincia. A queste persone la comunità e le istituzioni devono dare prima di tutto una risposta di tipo umanitaria e subito dopo un percorso di integrazione vera, di inserimento nella società e nel lavoro.

Condividiamo, ha dichiarato il Segretario Generale UST CISL Cuneo Enrico Solavagione, l’iniziativa dell’associazione Vera Nocentini. E’ importante affrontare il fenomeno dell’immigrazione in modo concreto ed approfondito. L’Italia è una delle Nazioni europee che maggiormente ha accolto i profughi e gli immigrati, tuttavia riteniamo che manchi una vera e seria politica di integrazione. Il convegno dell’Associazione Vera Nocentini è un’importante occasione per affrontare l’argomento con proposte ed esempi di integrazione e non in modo demagogico.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium