/ Datameteo

Datameteo | 24 febbraio 2023, 10:10

Piogge e neve fino a bassa quota in questo fine febbraio

Nella prima parte della prossima settimana atteso un sensibile peggioramento del tempo e precipitazioni nevose anche a quote molto basse, in particolare sul Cuneese

Piogge e neve fino a bassa quota in questo fine febbraio

Arrivano più conferme da parte dei centri di previsione riguardo la fase di maltempo prevista per fine mese. Tuttavia c'è ancora grande incertezza sulle quantità di precipitazioni previste. Freddo per qualche giorno, a ricordarci che l'inverno è agli sgoccioli, ma non ancora finito.

La situazione idrica nel Nord Ovest del nostro Paese sta diventando sempre più preoccupante, ma finalmente sembra esserci una luce in fondo al tunnel. Secondo le previsioni meteo, la prima parte della prossima settimana vedrà la confluenza tra un nucleo gelido passante a nord delle Alpi e il richiamo mite basso Mediterraneo, con un sensibile peggioramento del tempo e nevicate attese anche a quote molto basse, in particolare sul Cuneese.

Tuttavia, è l'assetto generale della circolazione atmosferica a fare ben sperare: alcuni parametri legati all'area pacifica equatoriale stanno mutando grazie all'avvento di El Nino, e un processo di smantellamento del Vortice Polare stratosferico è ormai cominciato. Questi elementi deporrebbero per maggiore dinamicità atmosferica, non solo nel medio periodo, ma anche nel futuro, evitando il blocco anticiclonico stabile perenne presente a ovest e permettendo alle perturbazioni piovose di bagnare i territori saltati costantemente come l'angolo nord-occidentale.

Al Nord Ovest quindi avremo questa situazione.

Oggi venerdì 24 e domani sabato 25 febbraio. Cielo in prevalenza molto nuvoloso o coperto, con deboli piogge sparse soprattutto oggi e in particolare in Liguria. Domani schiarite più ampie, anche se in pianura potranno esserci ancora nebbie o foschie dense.

Temperature stazionarie o in lieve aumento domani. Massime comprese tra 12 e 17 °C, minime tra i 7 e gli 11 °C. In caso di schiarite notturne potranno scendere localmente fino 4/5 °C.

Venti in generale assenti o deboli a regime di brezza e di direzione variabile, eccetto oggi su Liguria di levante in cui potranno attivarsi moderati venti di scirocco nel pomeriggio.

Da domenica 26 a martedì 28 febbraio. Aria fredda dal nord Europa arriverà entro la giornata di domenica con un brusco abbassamento delle temperature, seguito da cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse, anche se al momento è ancora difficile stabilirne l'entità. Nevicate diffuse su Alpi Marittime ed Occidentali fino ai fondovalle e probabilmente almeno fino a martedì mattina con temporanee pause. Piogge su Liguria, anche se il grosso sembra più relegato al mare. Sulle pianure neve possibile con accumulo sul cuneese meridionale e Langhe, altrove mista a pioggia con intensità e accumuli descrescenti andando verso est e nord.

Temperature massime che scenderanno su valori compresi tra 0 e 7 °C, e minime che potranno andare in territorio negativo, ma più probabilmente in caso di assenza di fenomeni e locali schiarite. Venti che saranno prevalentemente orientali o nordorientali, da deboli a localmente moderati in pianura, fino a molto forti su Liguria, dove tenderanno a provenire da nord sul ponente.

Tendenza successiva. Tempo che rimarrà ancora incerto nei giorni a seguire, anche se non sembrano esserci al momento le condizioni per ulteriori precipitazioni. Temperature in graduale ripresa fino a valori normali per il periodo.

Meteo Green
http://www.parcofluvialegessostura.it/conoscere/studi-e-ricerche/analisi-meteo-e-clima.html 

Previsioni stagionali
http://www.datameteo.com/meteo/640-Stagionali_Marzo_2023.html

Cuneo
http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Cuneo 
 
Savona
http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Savona 

Datameteo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium