ELEZIONI REGIONALI
 / Curiosità

Curiosità | 11 giugno 2023, 14:41

A Pianfei "A spasso tra gli spaventapasseri": una passeggiata nel bosco per liberare i pensieri e valorizzare il territorio [FOTO E VIDEO]

Il percorso sarà aperto da oggi pomeriggio fino a fine settembre. L'iniziativa è curata da BlangEventi ed è a ingresso libero, nel rispetto della natura e delle prorietà che il percorso attraversa

La famiglia Addams

La famiglia Addams

Lasciare i pensieri alle spalle e godersi una passeggiata immersi nella natura, ammirando il paesaggio circostante. 

Torna, per il terzo anno consecutivo, l'apprezzata iniziativa "A spasso tra gli spaventapasseri", ideata e realizzata del gruppo BlangEventi di Pianfei

Una camminata adatta a grandi e piccini, immersa nel verde della frazioe Blangetti, e accompagnata da strani e simpatici personaggi: gli spaventapasseri. 

Sono ben 41 le postazioni, con oltre 60 spaventapasseri, che quest'anno sono protagonisti della manifestazione, realizzati da bambini, maestre, famiglie, scuole e privati di Pianfei e dei comuni limitrofi. In particolare, tra le scuole, hanno preso parte all'iniziativa: l'''asilo nel bosco", l'asilo "Gandolfi" di Pianfei, l'asilo di Morozzo e il doposcuola di Pianfei.

A partire da oggi pomeriggio il percorso sarà aperto a tutti e rimarrà accessibile fino a settembre. 

"Su ogni postazione - spiega Dario Blangetti, presidente di BlangEventi - è stata inserita una poesia, una filastrocca o una barzelletta. Siamo contenti che questa iniziativa sia stata apprezzata e speriamo che possa fungere da volano per promuovere il nostro territorio. Tutto questo, però, non sarebbe stato possibile senza la preziosa collaborazione e disponibilità dei proprietari dei terreni e degli agricoltori che hanno concesso di utilizzare i loro terreni per creare il percorso. Li ringraziamo inoltre per aver tagliato l'erba al fine di rendere più agevole il sentiero. Chiediamo quindi a tutti i partecipanti di rispettare il luogo in cui si trovano, non arrecando danni a coltivazioni o frutteti al fine di garantire il rispetto della natura e del lavoro di tutti". 

Come per le passate edizioni si potrà votare lo spaventapasseri "migliore". Inoltre, dal "Magu gros" che accoglie a braccia aperte i visitatori, due spettacolari installazioni: l'acquario dei libri (inaugurato lo scorso anno, ndr) e il gioco "3D" dell'impiccato. In quest'area sarà possibile sedersi, avere ristoro e consumare un gelato o la merenda sempre nel rispetto della natura e trovare informazioni utili per il percorso. 

Ricordiamo che in questo periodo, in seguito alle consistenti piogge, il tratto nel bosco in alcuni tratti richiede l'uso di scarponcini e calzature adatte. Il percorso è lungo circa 1,5 chilometri.

 

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium