/ Attualità

Attualità | 07 febbraio 2024, 20:20

"Grazie a tutto il reparto di urologia dell'ospedale di Cuneo per la professionalità e la disponibilità"

Riceviamo e pubblichiamo

"Grazie a tutto il reparto di urologia dell'ospedale di Cuneo per la professionalità e la disponibilità"

Egregio Direttore,

sono un ragazzo di 48 anni della provincia di Cuneo, ricoverato e operato presso il Reparto di Urologia dell'Ospedale di Cuneo, egregiamente diretto dal Primario dottor Ivano Morra, al quale desidero rivolgere i miei più sentiti ringraziamenti, estesi a tutta la sua équipe, formata dai dottori Oppezzi, che mi ha operato, Aimar, Dalmasso, Ornaghi, Ola e Poletti. Insieme alla caposala Ramona Parola, a tutto il personale infermieristico e agli OSS operanti nel reparto hanno dimostrato nei miei confronti sia grande professionalità, che generosa disponibilità, supportandomi in ogni momento e dimostrando di aver davvero preso a cuore il mio non facile caso.

In loro le capacità mediche eccezionali si sono costantemente accompagnate a una profonda sensibilità, che hanno dimostrato in quei giorni difficili, con fare premuroso verso le mie esigenze, atteggiamenti che mi hanno rincuorato e che non potrò dimenticare. 

Ribadisco dunque profonda gratitudine e stima verso il primario dott. Morra, che ha fatto del reparto di Urologia un'eccellenza di cui la nostra Provincia e la nostra Regione devono essere assolutamente fieri, per le tecniche all'avanguardia applicate, per la competenza degli operatori e per le doti umane di tutto il personale.

A tutti loro va il mio più sentito ringraziamento e l'augurio di poter continuare ad operare con le più grandi soddisfazioni nell'ambito di un Sistema Sanitario Regionale di cui ho potuto constatare tutta l'efficienza. 


Costantino Fiori 

al direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium