ELEZIONI REGIONALI
 / Economia

Economia | 26 febbraio 2024, 08:28

Estintore a Polvere Kg 12

Molte persone si chiedono quello che può essere il prezzo e come si fa la revisione dell'estintore a polvere Kg 12?

Estintore a Polvere Kg 12

Molte persone si chiedono quello che può essere il prezzo e come si fa la revisione dell'estintore a polvere Kg 12, ma soprattutto vorranno sapere il suo funzionamento: ed ecco perché in questo articolo vogliamo rispondere in breve a queste domande.

Per quanto riguarda l’estintore a polvere c'è da sapere che il suo funzionamento è legato allo spegnimento del fuoco per soffocamento, nel senso che in questo caso le polveri si decompongono per via delle alte temperature di quell’ incendio, provocando reazioni chimiche che porteranno a produrre vapore acqueo e anidride carbonica, oltre al fatto che i prodotti della reazione andranno a separare il comburente dal combustibile.

Sempre per quanto riguarda l’estintore a polvere diciamo che ce ne sono molti sul mercato partendo da quelli monovalenti che sono costituiti soprattutto da solfato di potassio, potassio e bicarbonato di sodio, e che servono per incendi di classe B e C, e apparecchiature elettriche che sono in tensione.

Abbiamo poi quelli inerti costituiti da prodotti quali cloruri alcalini, grafite e che servono per incendi di tipo D. Vogliamo anche segnalare in quanto importanti gli estintori a polvere e polivalenti che hanno a che fare col solfato di ammonio, di potassio e con il fosfato di ammonio.

Essi invece sono perfetti per incendi di tipo A B e C, oltre che per le apparecchiature elettriche in tensione e quindi sono quelli più utilizzati. Per quanto riguarda invece la durata degli estintori diciamo che di solito mediamente di circa 36 mesi dopo i quali bisognerà sostituirli o revisionarli.

Invece per quanto riguarda l'aspetto economico non solo bisognerà calcolare il costo estintore a polvere, ma anche quello dello smaltimento delle polveri, proprio perché uno dei problemi maggiori per chi possiede estintori di questo tipo è legato proprio alla gestione della polvere estinguente.

Diciamo tutto questo perché chi ha questo tipo di estintore deve anche saperlo utilizzare e smaltire, altrimenti si rischiano degli incidenti che negli ultimi anni si sono visti proprio per quanto riguarda la gestione delle polveri estinguenti. 

Prezzi e vantaggi degli estintori a polvere

Per quanto riguarda i prezzi di un estintore a polvere diciamo che possono variare in base alla dimensione del prodotto scelto, perché per esempio quello da 6 kg, che può essere utilizzato comodamente per proteggere uffici, cantieri, veicoli negozi, può costare circa 30 euro e risulta essere versatile e sicuro, nonché utilizzabile per ambienti a medio e alto rischio di incendio, visto che consente di spegnere incendiasti che riguardano componenti elettriche, gas infiammabili e liquidi.

Chiaramente per quanto riguarda quelli da 9 o 12 kg il prezzo sarà più alto bisogna informarsi prima chiedendo preventivi alle aziende specializzate. Mentre infine vogliamo dire che per quanto riguarda i vantaggi di questa tipologia di estintore ci sono l'efficacia nello spegnimento degli incendi, che è una cosa da non sottovalutare, e anzi forse è quella più importante tra tutte quelle da prendere in considerazione.

Inoltre risulta un prodotto abbastanza economico, e soprattutto polivalente e cioè come abbiamo già visto nella descrizione prima si può usare in molte situazioni diverse.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium