/ Economia

Economia | 24 aprile 2024, 18:01

Europa, India e Nord America: la dimensione internazionale di Alba Accademia Alberghiera

Durante la cena didattica di fine marzo sono state presentate le linee di sviluppo internazionali sui nuovi progetti di formazione enogastronomica e turistica

Europa, India e Nord America: la dimensione internazionale di Alba Accademia Alberghiera

La cena didattica di fine marzo è stata occasione per presentare le linee di sviluppo internazionali di Alba Accademia Alberghiera sui nuovi progetti di formazione enogastronomica e turistica

Durante la cena preparata e servita dagli allievi di Alba Accademia Alberghiera sotto la guida degli chef Marc Lanteri e Riccardo Inversi è stata presentata la collaborazione con il Lycée Professionnel “Paul Valéry” di Mentone alla presenza della Preside madame Denise Aguero le cui dichiarazioni hanno rimarcato l’importanza di sviluppare un progetto comune: “Lo scopo è consentire agli studenti di approfittare e godere di un luogo eccezionale come il vostro dove svolgere un’esperienza formativa.

Gli allievi francesi potranno venire nel territorio di Alba, Langhe e Roero e viceversa gli allievi italiani potranno essere ospitati in strutture ristorative di prestigio della Costa Azzurra, per uno scambio a livello educativo, soprattutto nel percorso Sala-Bar, stabilendo così una nuova connessione fra i due paesi”.

Oltre a quello francese Alba Accademia Alberghiera è impegnata anche sull’orizzonte del Nord America. Sara Bitti, responsabile dei progetti internazionali Alba Accademia Alberghiera ha presentato la Masterclass Italian Tradition Chef Training in programma dall’8 all’11 luglio prossimi, con Head Chef & Lecturer Luciano Tona e Guest Lecturer Enrico Crippa.

Sarà un corso intensivo di alto livello al quale potranno accedere chef, aiuto chef o professionisti del settore interessati a conoscere e a far conoscere ai propri clienti la cucina regionale, la cultura e le tradizioni del nostro territorio. Due mostri sacri come Luciano Tona ed Enrico Crippa metteranno la loro arte al servizio degli studenti che si stanno prenotando dall’estero per la quattro giorni che si terrà nella nostra cucina “Master chef” a postazioni individuali. I partecipanti cucineranno e assaggeranno i piatti preparati e per i vini avranno l’appoggio di un esperto come Mario Deltetto. La lingua principale del corso sarà l’inglese.

In fase di sviluppo ci sono anche Italian Tradition Student e Ancient Grains: Sabine Pohl per l’area europea di lingua tedesca e Julianne Clark collaboratrice e consulente con le scuole del Nord America, stanno seguendo questi percorsi.

Sabine ha dato una svolta alla sua vita professionale dopo essersi specializzata in promozione turistica territoriale con il percorso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore di Alba Accademia e ora sta seguendo lo sviluppo delle esperienze enogastronomiche per i tour operator dei mercati tedesco e austriaco e dei corsi di cucina e pasticceria per studenti e docenti degli istituti alberghieri tedeschi e olandesi.

Con Julianne, dopo un’analisi e l’ascolto del target estero, abbiamo sviluppato e creato nuovi contenuti per i corsi internazionali. Dopo un anno e mezzo in cui si è seminato molto, abbiamo la prenotazione dell’Austin Community College Texas (USA) per l’edizione di fine giugno del corso Ancient Grains, un percorso di 15 giorni focalizzato su biodiversità, prodotti tipici e della tradizione. Nel frattempo stiamo già lavorando su Italian Tradition for Student, un corso più lungo pensato per gli studenti di college e università statunitensi, che vedrà lezioni in laboratorio e una internship di 2 mesi nelle strutture stellate di Alba, Langhe e Roero.

Ma Accademia Alberghiera è proiettata anche verso l’Asia: da pochi giorni infatti una nostra delegazione è tornata dall’India dove H.K. Patil, Ministro del turismo dello Stato indiano del Karnataka, ha chiesto il supporto di Alba Accademia Alberghiera e dei partner del network europeo di cui facciamo parte, per poter sviluppare la formazione degli operatori turistici indiani e migliorare così la qualità e le performance economiche della ricettività e dell’accoglienza nel sud dell’India.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium