/ Politica

Politica | 18 maggio 2024, 15:34

Slitta ancora l’apertura del tunnel di Tenda. Riberi: “Pronti a lavorare pancia a terra perché non si vada oltre l’autunno”

Il sindaco uscente di Limone Piemonte commenta gli ultimi sviluppi dell’ormai annosa questione transfrontaliera: “Situazione intollerabile. Continuiamo con azioni ‘di territorio’, uniti”

Slitta ancora l’apertura del tunnel di Tenda. Riberi: “Pronti a lavorare pancia a terra perché non si vada oltre l’autunno”

 Pare ormai sfumata – come ampiamente previsto negli ultimi mesi – la prospettiva di vedere il tunnel di Tenda aperto e percorribile, come segnalato da ANAS, con l’avvio della prossima estate.

Certo se l’aspettava il sindaco uscente di Limone Piemonte Massimo Riberi, in cerca della riconferma alle elezioni che proprio l’8 giugno prossimo chiameranno alle urne i residenti del paese della valle Vermenagna, che ha deciso di commentare la situazione attuale del valico transfrontaliero.

- Sindaco, a che punto siamo?
La chiusura della galleria del Colle di Tenda è un problema reale, sentito in tutto il territorio e che scoraggia non solo Limone ma anche l’intera valle Vermenagna e la provincia Granda: un valico internazionale che dovrebbe collegare ben tre paesi da undici anni ormai si vede bloccato da cantieri, attrezzature e apparecchiature.

I lavori da operare nella galleria, tra impianti elettrici e di ventilazione, conclusione della calotta della volta e lo spostamento del nuovo imbocco, sono ancora molti e non sono mancate difficoltà oggettive che avrebbero dovute essere comunicate con più prontezza. Non si cancellano, inoltre, i mesi e gli anni di ritardi ormai accumulati, che contribuiscono a creare una situazione del tutto intollerabile.


(Massimo Riberi)

- Nessuna riapertura a giugno, quindi, e un altro cronoprogramma sconfessato.
Indubbio che, da un anno e qualche mese a questa parte – grazie anche a un’azione di Governo molto più incisiva che in passato – i lavori abbiano subito un’accelerata importante e l’impresa stia lavorando bene: il ponte è in fase di montaggio e dovrebbe essere pronto per metà luglio (poi dovrà avvenire il collaudo) e i monitor che riportano l’avanzamento aggiornato dei lavori sono un’ottima aggiunta per tener traccia della situazione in maniera realistica. Ma non possiamo non sentirci, ancora, presi in giro soprattutto da ANAS.

Anche la data del prossimo giugno, evidentemente, verrà disattesa e siamo ormai a diversi cronoprogrammi andati gambe all’aria poco dopo l’ufficializzazione; speriamo questo sia l’ultimo ritardo, e che per ottobre-novembre almeno la nuova canna sia terminata e si possa transitare.


- Quali strade sono (o sembrano) percorribili, ora e nei prossimi anni?
Noi sindaci, purtroppo, abbiamo una quantità limitata di ‘voce in capitolo’ sulla questione. Quel che potevamo fare nel corso degli anni l’abbiamo fatto: la Regione ha creato un comitato di monitoraggio che ci vede uniti alla Provincia e alla Camera di Commercio, e che è riuscito a ottenere la possibilità di partecipare a un confronto durante la fase iniziale della Conferenza Intergovernativa, un traguardo importante ma comunque preliminare.

L’unica cosa che vogliamo, e che chiediamo sempre, è che i lavori accelerino e che il tunnel apra prima dell’inverno a doppio senso di circolazione (perché no grazie anche allo studio commissionato dalla Regione all’UniTo e al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che sta spingendo per la riapertura). La nostra nuova squadra candidata, 'Limone nel cuore', è pronta a lavorare pancia a terra senza mollare il colpo per realizzare questo obiettivo ma come territorio non possiamo che continuare ad agire in maniera coesa per poter far sentire la nostra voce.

Ricordiamo inoltre che domani, domenica 19 maggio, alle ore 21 presso il Teatro alla Confraternita di Limone Piemonte si terrà la presentazione dei candidati e del programma della lista "Limone nel cuore". Tutta la popolazione è invitata.

informazione politica elettorale

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium