/ Cronaca

Cronaca | 14 giugno 2024, 12:30

Calci alle porte e lanci di pietre alle finestre: San Rocco Castagnaretta ostaggio di giovani vandali

Succede da tre settimane all'inizio di via Mellana. La denuncia dei residenti: “Non riusciamo più a dormire. Siamo spaventati. Possibile che nessuno intervenga? Dove sono i genitori di questi ragazzi?”

Calci alle porte e lanci di pietre alle finestre: San Rocco Castagnaretta ostaggio di giovani vandali

Da tre settimane un gruppo di giovani vandali tiene in ostaggio i residenti di via Mellana in frazione San Rocco Castagnaretta di Cuneo.

“Prima lo facevano nella zona della chiesa, poi si sono spostati nella nostra via – racconta una signora -. Vengono di sera, in particolare il sabato e prondono a calci le porte di ingresso delle nostre case che sono a livello del piano strada, poi tirano pietre ai vetri delle finestre. Sono giovani, credo minorenni, sia maschi che femmine e agiscono a volto coperto”.

L'ultima volta è successo ieri sera, giovedì 13 giugno: “Sono tre sere di fila che vengono. Non riusciamo più a dormire. Ieri sono arrivati intorno alle 22 e poi ancora verso l'1,30. Urlavano e tiravano calci fortissimi alle porte. Un signore è uscito per sgridarli e loro sono scappati. Qui abita un'anziana che è molto spaventata”.

Come mostrano le foto, i segni delle scarpe sono ben evidenti sul portoncino bianco di una delle case. “Abbiamo anche contattato la polizia locale. Possibile che nessuno faccia niente? Dove sono i genitori di questi ragazzi?”, conclude la residente.

Cristina Mazzariello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium