/ Politica

Politica | 14 giugno 2024, 08:04

Alberto Deninotti nuovo sindaco di Marene: "Visto l’alto numero di preferenze ricevute, la nostra responsabilità nei confronti dei cittadini è molto importante"

La lista del neo primo cittadino ha ottenuto il 56,38% di preferenze superando quella dell’avversario Marco Racca. Ecco nomi di chi entrerà in Consiglio Comunale

Alberto Deninotti

Alberto Deninotti

Con 1.025 voti pari al 56,38% delle preferenze Alberto Deninotti è diventato sindaco di Marene sconfiggendo l’ex vicesindaco Marco Racca, a cui sono andati 793 voti, ovvero il 43,62% di preferenze.

Deninotti, 32 anni, consulente finanziario, ex assessore comunale (a sport, turismo e politiche giovanili) della Giunta di Roberta Barbero, sindaca uscente, candidata nella lista di Marco Racca “Insieme per Marene, presente e futuro”, con la sua lista “Senso Civico” ha vinto con una forbice di 232 preferenze che gli sono state date in più dai marenesi.

Più della metà di loro ha infatti optato per il cambiamento, sostenendo il giovane candidato sindaco che si è staccato dalla precedente amministrazione guadagnando, visti i risultati, la fiducia degli elettori.

La sua squadra, composta sia da personaggi noti della politica marenese che da nuove leve, gli ha permesso di raggiungere il traguardo di diventare primo cittadino di Marene.

Alle elezioni amministrative di Marene hanno votato 1.884 persone su 2.795 aventi diritto con un’affluenza pari al 67,41%.

Siamo molto soddisfatti per l’ampia fiducia e dell’ampio risultato ottenuto, di cui ringraziamo i marenesi.

Abbiamo intenzione – afferma il neo sindaco - di continuare con questo spirito di condivisione con i nostri concittadini, in modo tale di fare sì che le voci più importanti del nostro programma vengano condivise con i marenesi. Questo a mio avviso significa ‘fare amministrazione’.

Visto l’alto numero di preferenze ricevute dalla nostra lista la responsabilità da parte nostra nei confronti dei cittadini è ancora più importante. Per questo ci metteremo tutto l'impegno possibile per amministrare bene Marene”.

In Consiglio comunale entrano: Gianluca Cravero, ex assessore, con 150 preferenze, la new entry Fabio Donato (136), con loro Anna Maria Mallone (73), Mario Bertola (64), Alessandra Testa (54), Matteo Favole (43), Antonio  Quaranta (33) e Ines Carena (29).

Nella lista che sosteneva Marco Racca, con lui sui banchi dell’opposizione in Consiglio comunale siederà la sindaca uscente Roberta Barbero che ha ottenuto il più alto numeri di preferenze della sua compagine, con 109 voti, seguita da Valentina Arrigo (53), Maria Antonietta Fiorito (48). Mentre Alessandro Fissore, che ha ricevuto, come Fiorito 48 preferenze, risulta il primo degli esclusi seguito da Giuseppe Racca con 40 preferenze.

Anna Maria Parola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium