/ Cuneo e valli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cuneo e valli | 17 ottobre 2017, 18:13

Continua con grande successo il percorso di Busca città cardioprotetta

Subito esaurito l’ottavo corso per imparare l’uso del DAE in programma per sabato prossimo, mentre è già organizzato il successivo per mercoledì 8 novembre alle ore 19

"Persone di cuore" realizza la formazione continua della popolazione sulle tecniche salvavita

"Persone di cuore" realizza la formazione continua della popolazione sulle tecniche salvavita

Continua con una grande risposta da parte della popolazione il percorso iniziato nello scorso anno di “Persone di cuore. Busca città cardioprotetta”. Infatti, sono stati esauriti in poco tempo i posti dell’ottavo corso rivolto ai cittadini che desiderano ottenere il brevetto per l’uso del defibrillatore automatico esterno (DAE) e imparare le manovre salva-vita (BLS, basic life support) in programma per sabato prossimo 21 ottobre e, perciò, è stato immediatamente organizzato il successivo, che è in programma per mercoledì 8 novembre, dalle ore 19 nella sede Cri, in corso Romita 52.

Saranno presto circa trecento gli abilitati fra i cittadini, che si aggiungono ad altri centocinquanta volontari del locale comitato della Croce Rossa formati all’interno dell’associazione.

Le iscrizioni al corso serale dell’8 novembre sono aperte: il costo, calmierato grazie ad una convenzione, per i residenti a Busca, è di 30 euro. Iscrizioni e altre informazioni:  blsd@cribusca.it o tel. 340 5506757.

Il progetto “Persone di cuore” è stato realizzato, per iniziativa del consigliere comunale e formatore all’uso del DAE Jacopo Giamello, in base ad una convenzione tra il Comune e il Comitato locale della Cri, a partire dallo scorso anno: sono state posizionate 11 postazioni salvavita DAE sul territorio comunale, una ogni 900 abitanti, grazie a contributi di privati e senza investimenti pubblici e contemporaneamente si stanno organizzando corsi periodici per concretizzare un progetto di cultura diffusa del primo soccorso, assai innovativo per il nostro Paese.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium