/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 21 marzo 2018, 11:22

Giornata contro le mafie a Saluzzo: oltre 8000 persone per la manifestazione organizzata da Libera Piemonte

Partenza del corteo da piazza Foro Boario, aperta dai bambini in un clima gioioso e colorato

Giornata contro le mafie a Saluzzo: oltre 8000 persone per la manifestazione organizzata da Libera Piemonte

“TERRA, Solchi di memoria e impegno” è il titolo della XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Fin dal 1995 Libera dedica il primo giorno di primavera alla memoria delle vittime e nel 2017 il 21 marzo diventa Giornata Nazionale, grazie ad una legge del nostro Stato. Dal 2016 si è deciso di individuare in ogni regione una città signiificativa nel quale celebrare questa giornata.

Libera in Piemonte ha scelto Saluzzo come città principale, un appuntamento sostenuto dall’Osservatorio Regionale sui fenomeni di usura, estorsione e sovraindebitamento. Le dichiarazioni di Gabriele Molinari e Giorgio Bertola, consiglieri delegati all'Osservatorio.  

Oltre 8000 persone stanno partecipando in queste ore alla manifestazione, iniziata con il corteo da piazza ForoBoario, aperto da tantissimi bambini in un clima gioioso e colorato. Presenti studenti, amministratori e cittadini arrivati da ogni parte del Piemonte, a bordo di 65 pullman oppure giunti in città con mezzi propri: piazza Garibaldi è davvero gremita.

Qui sono stati letti i nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie.

Vilma Brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium