/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 23 febbraio 2019, 07:22

Il Carnevale protagonista di questo ultimo week-end di febbraio

Da Mondovì a Trinità, da Bagnolo a Rifreddo, passando per Caraglio, Cortemilia, Levice, Valdieri e anche Rivoli che ospiterà la Grande sfilata de “Il Carnevale delle 2 Province”

Il Carnevale protagonista di questo ultimo week-end di febbraio

Previsto ancora bel tempo che accompagnerà le manifestazioni del Carnevale, ma ci sono anche altre occasioni per divertirsi

Festeggiare il Carnevale

A Mondovì sabato 23 febbraio nel quartiere Breo, da Piazza Cesare Battisti, alle ore 15,30, partirà la Sfilata dei Gruppi Storici, alla quale seguirà la Cerimonia di Consegna delle Chiavi della Città presso la Sala Consiliare del Municipio di Mondovì. Chiude la giornata la cena di gala presso il ristorante La Borsarella.
Domenica 24 febbraio sempre in Mondovì Breo, alle ore 14,30 è in programma la prima grandiosa sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati. Programma completo su: www.carnevaledimondovi.it
Informazioni e organizzazione: Famija Monregaleisa – Via Enzo Tortora, 23 – Mondovì.  Tel. +39 334 3448646 - +39 334 3448647 e-mail: presidenza@carnevaledimondovi.it - segreteria@carnevaledimondovi.it   

Proseguono i festeggiamenti del Carnevale a Trinità: sabato 23 febbraio alle ore 21.00 è previsto il Gran Veglione in maschera presso il Castello Conti Costa in compagnia delle maschere del Conte Giorgio Maria Costa, di sua moglie Luciana di Girolamo Roero e dei personaggi della corte festante. Info: famijatriniteisa@gmail.com  

Il Carnevale di Saluzzo, grazie al gemellaggio con la Città di Rivoli, diventa il Carnevale delle due Province: le due città, hanno annunciato ufficialmente la nascita di un partenariato: due storici Carnevale si uniscono e costruiscono un evento lungo quasi un mese. Domenica 24 febbraio a Rivoli
avrà luogo la Grande sfilata de “Il Carnevale delle 2 Province” con i carri in cartapesta. Info: Ente Organizzatore: Fondazione Amleto Bertoni • Piazza Montebello, 1 • 12037 Saluzzo (Cn).  Tel. (39) 0175.43527 • Fax (39) 0175.42427 • Mobile (+39) 346.9499587. www.fondazionebertoni.it   – info@fondazionebertoni.it  www.saluzzoturistica.it  

A Rifreddo il Carnevale parte sabato 23 febbraio alle ore 21 con la consegna delle chiavi del paese alle maschere; prima dell'apertura ufficiale ci sarà già un prologo alle ore 14.30 con il ballo in maschera per i più piccoli a cui farà seguito la merenda. Alla sera ci sarà l’investitura ufficiale delle maschere e alle 21.30 il sindaco consegnerà le chiavi del paese alle maschere. Domenica 24 febbraio, invece, in piazza della Vittoria ci sarà la seconda grande festa del periodo mascherato con inizio alle ore 14.30; dalle ore 15 comincerà la distribuzione della polenta presso l’area della cittadella sociale mentre in contemporanea in piazza della Vittoria cominceranno i divertimenti mascherati, la musica ed il passaggio delle composizioni allegoriche.

Il grande Carnevale di luci e colori approderà ufficialmente anche a Bagnolo nella doppia festa in programma sabato 23 e domenica 24 febbraio. Dedicata ai bambini la serata in programma sabato 23 nella palestra dell’ex-scuola elementare di Bagnolo con una festa mascherata. Dalle 21 musica e animazione a cura di Poldino “e i sociu”. L’invito è di presentarsi in maschera, anche per partecipare alla premiazione del bambino e della bambina con la maschera più originale; premi anche per gli adulti. Il sindaco consegnerà le chiavi della città alle maschere di Bagnolo, Ciafrè d’le Lose e Ghitin la Bulioira. Domenica 24 febbraio, a partire dalle 14, i festeggiamenti si sposteranno in piazza Senatore Paire con il“Carnevale in piazza”: clown, maschere, musica, giochi e una serie di sorprese che renderanno il Carnevale di Bagnolo un appuntamento da non mancare.

A Caraglio sabato 23 febbraio presso palazzetto polivalente “Guido Riba”, Via Bernezzo alle 14.30 Carnevale dei bambini con festa in maschera insieme a Cecilia, Roldano e la corte; alle 21.00 Festa della Birra in maschera con Radio Number One in Tour. In consolle: Marco Skarica, voce Marco Marzi.
Domenica 24 febbraio, in via Roma, alle 14.30 sfilata di gruppi mascherati e al termine rogo del Ciciu e Festa di Carnevale con merenda presso il Pellerin. Info: Pro Loco Insieme per Caraglio Tel. (Mattia) +39 329 2516 729
email e web. info@insiemepercaraglio.it  - www.insiemepercaraglio.it

L’associazione Centallo viva organizza il “Carlevè d’le masnà”, con la collaborazione delle Associazioni locali che offriranno vin brulè, cioccolata calda e bugie. Dalle 14,30 di domenica 24 febbraio ritrovo da Piazza Vittorio Emanuele con inizio della sfilata delle maschere, spettacolo di magie del Mago Zapotek e animazione.

Il 23 e 24 febbraio a Valdieri torna il Carnevale alpino dell'Orso di Segale. Sabato 23 febbraio ore 21, nella Sede Aree Protette Alpi Marittime, in Piazza Regina Elena, Erica Liffredo presenta "Sconfinamenti. Storie di confine dalla Valle Gesso”, il suo nuovo documentario dedicato alle storie di migrazione che negli anni hanno coinvolto la Valle Gesso e i suoi abitanti. Ingresso gratuito.
Domenica 24 per tutto il giorno mercatino e “I giochi degli gnomi”; dalle 10 alle 12 “L’atelier dell’Orso”: laboratorio creativo per i bambini. Alle ore 12, pranzo in piazza con gli gnocchi della Proloco di Valdieri. Nel pomeriggio gioco “L’ago nel pagliaio” con tanti premi per i partecipanti. Dalle 14,30 alle 17 spettacolo dell'Orso di Paglia di Segale. Info: Point di Valdieri - Museo della Necropoli c/o Casa Lovera - Piazza della Resistenza - Tel. +39 0171 97344 E-mail: infovaldieri@cuneoholiday.com. Parco Alpi Marittime: tel. +39 0171 976 800 - info@parcoalpimarittime.it

Sabato 23 febbraio anche a Cortemilia si festeggerà il Carnevale. L’appuntamento è alle 14.30, in piazza Savona, con il ritrovo dei carri, a cui seguiranno la sfilata e i festeggiamenti per le vie della capitale della nocciola. Alle 16.30, in piazza Dante Alighieri, verrà bruciato re Carnevale e saranno distribuite a tutti bugie, tè e cioccolata calda. Ci sarà anche Topolino, che farà trascorrere momenti di allegria ai più piccoli. Per avere maggiori informazioni si può telefonare al numero 017381.027 (ufficio turistico), oppure si può visitare il sito Internet e i profili Facebook e Instagram del Comune: www.comunecortemilia.it  www.ecomuseodeiterrazzamenti.it
turismo@comune.cortemilia.cn.it 

Sabato 23 febbraio, alle 20.30, alla casa comunale di Levice, la Proloco e il gruppo Alpini, in collaborazione con il Comune e la Protezione civile, organizzeranno la tradizionale tombola di Carnevale, che metterà in palio ricchi premi. Durante la serata saranno offerti degli stuzzichini. Il ricavato della tombola sarà devoluto a favore della scuola dell’infanzia di Levice.


Partecipare ad iniziative solidali

Prosegue domenica 24 febbraio la raccolta fondi della Croce Rossa Italiana in 300 centri commerciali italiani: l’obiettivo della campagna è di raccogliere la cifra da destinare all’acquisto di ambulanze a sostegno delle comunità. Il Comitato CRI di Cuneo sarà presente presso i Centri Commerciali Auchan e Mondovicino dalle 9 alle 21. I volontari presenti faranno conoscere ai cittadini le attività svolte in tema di soccorsi speciali come il soccorso in acqua, il soccorso con mezzi e tecniche speciali, il soccorso su piste da sci e le unità cinofile.
Ci si potrà poi avvicinare anche al tema dell’emergenza sanitaria e, grazie ai formatori CRI, si potrà partecipare a brevi sessioni informative sulla disostruzione pediatrica, la rianimazione cardio-polmonare e l’utilizzo del defibrillatore semi-automatico (DAE). Ci si potrà poi rivolgere alle Infermiere Volontarie, le cosiddette Crocerossine, per la misurazione della pressione e della glicemia mentre i più piccini potranno divertirsi con il truccabimbi.

A Paesana, Pian Munè domenica 24 febbraio ospiterà una giornata di raccolta fondi per l'associazione di clownterapia Nodocomix di Savigliano. Il gruppo opera nel reparto di Pediatria dell'ospedale locale e "contagia" i piccoli ricoverati (e spesso anche i famigliari) con piccole gag e spettacoli comici, riproponendo il messaggio reso celebre da Patch Adams. "Un giorno di sorrisi" è il titolo della giornata di animazione, giocoleria e tanti sorrisi prevista al rifugio a partire dalle 11. La giornata permetterà di raccogliere fondi a favore della onlus "La collina degli Elfi”, che si occupa del recupero psico-fisico dei bambini malati di cancro in fase di cura. Per ogni pasto servito dai due rifugi presenti in loco, 1 euro verrà devoluto a favore dell'associazione. L'animazione e il divertimento per i più piccoli sono gratuiti. Chi vuole può lasciare la sua offerta libera.


Assistere a commedie dialettali, opere teatrali e spettacoli per bambini

Sabato 23 febbraio va in scena al Teatro “Magda Olivero” di Saluzzo, alle ore 21, lo spettacolo Chapeau, di Filippo “Pippo” Bessone e Claudio Dadone. Tornano in scena Padre Filip, finto prete di un ordine che non esiste, il fedele Padre Iork che duetta con lui in una sorta di improvvisazione studiata e il chierichetto che segue e serve i due “prelati” che abbiamo imparato a conoscere nelle prime edizioni dello spettacolo “L’ora canonica”. Quest’anno va in scena uno spettacolo completamente rinnovato, che parte dal denominatore comune dei personaggi interpretati da Filippo Bessone: il cappello.mInfo e prevendite: tel. +39 335 683 8553, www.loracanonica.it

La “Nuova compagnia Teatro Don Bosco” di Saluzzo gioca “in casa” e – nella serata di sabato 23 febbraio (ore 21) – porta in scena sul palco dell’omonimo teatro di via Donaudi “Ël dì che Evaristo a l’ha perdù la fomna”. Una commedia in due atti di “Tremagi”, per la regia di Enrico Manino. Prenotazioni al numero 324.0431347.

Sabato 23 febbraio ad Alba, alle ore 21.00 presso la Sala M. Abbado del Teatro Sociale “G. Busca”, avrà luogo lo spettacolo “Trabucet për n'òm sol”. Info: +39.0173.292470 . www.comune.alba.cn.it - teatro.sociale@comune.alba.cn.it 

Domenica 24 febbraio presso il Teatro Politeama a Bra, alle 21 è previsto “Giocando con Orlando”, spettacolo teatrale con Stefano Accorsi e Marco Baliani.  Info: +39.0172.430185 -www.teatropoliteamabra.it   info@teatropoliteamabra.it 

Domenica 24 Febbraio 2019 ore 17.30 al Toselli di Cuneo lo spettacolo “Vasilissa e la Babaracca”ispirato dalla tradizione russa la storia. Vassilissa è una bambina abituata a dire sempre sì, solo sì, sì mamma, si papà, sì a tutti, pur di essere amata. E’una bambina brava e ubbidiente, la figlia perfetta che qualunque genitore vorrebbe. E dice di sì anche quando suo padre decide di risposarsi con una nuova moglie che presto rivela il suo cuore malvagio costringendo la piccola ai lavori più umili e faticosi. Un giorno, per disfarsene definitivamente, la matrigna manda Vasilissa nel bosco a cercare il fuoco dalla terribile Baba Jaga… Vassilissa ritornerà? Lo scoprirete se verrete a vedere lo spettacolo. Età consigliata 6 anni. L’appuntamento è fissato per domenica 24 febbraio alle 17,30. Biglietto intero 6 euro, ridotto 5. Prevendita presso Officina (piazzetta del Teatro 1, dal martedì al venerdì 8,30/13,30), con possibilità di riserva on line all’indirizzo biglietteria@melarancio.com (entro le 14 del venerdì antecedente).

Sempre a Cuneo sesto appuntamento, sabato 23 febbraio, sul palco del Toselli con la rassegna concorso di teatro in lingua piemontese. In cartellone alle 21 la commedia “Doi stisse d’eva”, presentata dalla compagnia teatrale “d’la Vila” di Verzuolo. Biglietti per lo spettacolo potranno essere acquistati al botteghino del Toselli dalle 20 di sabato.

A Passatore (frazione di Cuneo) nel fine settimana tornano sul palco i “Pass’Attori”: la compagnia teatrale del paese compie dieci anni e presenta la commedia brillante “Il ritorno del simpatico zio Parroco Monsignor (ma non troppo)”. Lo spettacolo andrà in scena sabato 23 alle 21 e domenica 24 febbraio alle 20.30, nel salone delle opere parrocchiali. L’ingresso sarà libero con disponibilità di biglietti fino ad esaurimento posti (prevendita presso la tabaccheria Panero e il negozio di alimentari da Carla). La pièce scelta quest’anno dal gruppo è una commedia brillante in tre atti di Franco Roberto.

Domenica 24 febbraio 2019,alle 16,30 a Dronero ci sarà lo spettacolo “Hansel e Gretel”. Lo spettacolo teatrale sarà seguito da una gustosa merenda. Info e prenotazioni: Associazione Santibriganti, tel. +39 011 645740, santibriganti@santibriganti.it 

La rassegna di teatro dialettale piemontese organizzata dall’Assessorato alla cultura di Borgo San Dalmazzo prosegue sabato 23 febbraio alle 21 con la commedia “En ver amis” di Luigi Oddoero, portata in scena dalla Compagnia “J sensa libret” di Boves. Appuntamento all’auditorium Bertello, ingresso 5 euro, prevendita all’Ufficio Turistico.

A.B.M.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium