/ Sanità

Sanità | 15 gennaio 2020, 09:52

Un caso di meningite a San Damiano d'Asti. L'Asl: "È di tipo B, non c'è da temere"

Sottoposti a profilassi familiari e i bimbi della classe. L’Asl Cn2 di Alba e Bra smentisce voci di un altro caso di infezione verificatosi a Magliano Alfieri

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

A San Damiano una bimba di 5 anni ha contatto la meningite e i suoi compagni di classe della scuola materna "Mariele Ventre" sono stati sottoposti a profilassi.

Per fortuna si tratta di meningite di tipo B "decisamente meno aggressiva del tipo C - spiegano dalla Asl di Asti - nulla a che vedere con il caso di Bergamo e la situazione è assolutamente sotto controllo".

"Nessun allarme - aggiunge il primo cittadino Davide Migliasso -, come responsabile della salute pubblica mi sono personalmente accertato che la situazione fosse tranquilla e sotto controllo. Solo i bimbi della classe e i familiari sono stati sottoposti a vaccinazione e c'è la possibiità, per chi lo desideri, di vaccinarsi, ma la situazione non è assolutamente preoccupante".

Sarebbero invece prive di fondamento le voci, diffuse nelle ultime ore nell’Albese, secondo cui un altro caso della pericolosa infezione si sarebbe verificato in quel di Magliano Alfieri. Interpellata dal nostro giornale, l’Asl Cn2 esclude l’ipotesi, riferendo che nessuna patologia di questo tipo è stata registrata negli ultimi giorni tra gli accessi al pronto soccorso dell’ospedale "San Lazzaro" di Alba.

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium