/ Politica

Politica | 01 aprile 2019, 07:30

Regionali, la Lega conferma i cinque nomi senza Gianna Gancia

Questa la cinquina che Cuneo propone a Molinari e Salvini: Luigi Icardi (Santo Stefano Belbo), Guido Tealdi (Mondovì), Paolo Demarchi (Saluzzo), Matteo Gagliasso (Savigliano) e Anna Mantini (Fossano). Due le indicazioni per le europee: Gianna Gancia e il capogruppo saviglianese Marco Racca

Gastaldi, Bergesio, Molinari e Salvini

Gastaldi, Bergesio, Molinari e Salvini

Questa sera torna a riunirsi la Direzione provinciale della Lega per fare il punto sulla situazione delle alleanze per le amministrative e per esprimere un’ultima indicazione sulle candidature regionali ben sapendo che l’ultima parola ce l’avranno il segretario piemontese Riccardo Molinari e quello nazionale Matteo Salvini.

Nella ripartizione delle candidature a sindaco nelle 4 delle 7 sorelle della Granda in cui si andrà al voto il 26 maggio, la Lega ha preteso e ottenuto da Forza Italia e Fratelli d’Italia 3 candidati sindaci su 4: Annalisa Genta (Bra), Dario Tallone (Fossano) e Alessandra Piano (Saluzzo).

Per quel che concerne la squadra cuneese delle regionali, è stata stilata la lista dei cinque candidati.

Questi i nomi che la federazione di Cuneo propone a Torino: Luigi Genesio Icardi, sindaco di Santo Stefano Belbo, Guido Tealdi, capogruppo consiliare  a Mondovì, Paolo Demarchi, saluzzese, ex capogruppo in Provincia, Matteo Gagliasso, saviglianese, coordinatore dei giovani leghisti e Anna Mantini, capogruppo a Fossano ed ex assessore provinciale.

Accanto a questi, due proposte per le europee: Gianna Gancia, capogruppo uscente a Palazzo Lascaris, e Marco Racca, capogruppo in Consiglio comunale a Savigliano.

Appare a questo punto verosimile che la capogruppo uscente Gianna Gancia non faccia più parte della compagine regionale e si appresti ad affrontare – se lo riterrà opportuno – una corsa per il Parlamento Europeo.

Le proposte della direzione provinciale hanno comunque un valore meramente indicativo, dal momento che sarà il leader Salvini in persona a vidimare ogni lista provinciale.

GpT

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium