/ Attualità

Attualità | 07 aprile 2019, 15:15

Racconigi, ancora incerta la riapertura del parco del castello: su Facebook parte la campagna di sensibilizzazione

E' stata creata la pagina Facebook "Ridateci il Parco del Castello di Racconigi" un'iniziativa che prevede di raccogliere le fotografie che gli utenti hanno scattato all'area verde, chiusa ormai da otto mesi

Racconigi, ancora incerta la riapertura del parco del castello: su Facebook parte la campagna di sensibilizzazione

Ha raggiunto - inevitabilmente - anche il mondo dei social network l'ampia protesta della comunità racconigese in merito alla mancata riapertura del parco della reggia dei Savoia, chiuso ormai da otto mesi (precisamente dal 14 agosto 2018).

E' stata infatti creata la pagina Facebook "Ridateci il Parco del Castello di Racconigi", e lanciato l'hashtag #ridateciilparco, un'iniziativa di sensibilizzazione che prevede di raccogliere le fotografie che gli utenti del social network hanno scattato nel corso degli anni all'area verde attorno al celebre castello.

Il parco era stato chiuso la scorsa estate per la caduta di un albero contro il muro di cinta attorno alla zona. Il Polo Museale del Piemonte (gestore), a inizio anno, si era sbilanciato prevedendo ufficialmente la riapertura per il mese di marzo a seguito di alcuni interventi di messa in sicurezza di altre piante pericolanti, ma la previsione non si è poi concretizzata. Da allora, nessuna nuova notizia è stata rilasciata.

La comunità di Raccongi, però, dalla chiusura del parco ha già riscontrato serie conseguenze in senso economico e turistico; per questo l'amministrazione comunale ha recentemente cercato il sostegno della regione Piemonte nel raggiungimento di una possibile soluzione.

simone giraudi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium