/ Attualità

Attualità | 28 ottobre 2019, 19:19

"Il pronto soccorso di Ceva non si tocca": l'assessore regionale Icardi in visita al nosocomio (VIDEO)

Il DEA, recentemente al centro di discussioni, verrà mantenuto e potenziato qualora si riscontrassero criticità. Durante il sopralluogo si è parlato anche della realizzazione di un eliporto e della creazione di ulteriori 10 posti di lungodegenza

"Il pronto soccorso di Ceva non si tocca": l'assessore regionale Icardi in visita al nosocomio (VIDEO)

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, durante la visita presso l'ospedale di Mondovì, effettuata nella mattinata di lunedì 28 ottobre, l'aveva preannunciato: "Mantenere il presidio ospedaliero di Ceva è senza dubbio una priorità".

Così, nel primo pomeriggio, l'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, si è recato nella città del fungo per un sopralluogo all'interno del "Poveri Infermi", dove ad accoglierlo c'era il sindaco, Vincenzo Bezzone: "Abbiamo saputo del suo arrivo soltanto pochi minuti prima che raggiungesse Ceva, siamo rimasti favorevolmente sorpresi. Per noi è un enorme piacere riscontrare l'attenzione da parte dell'amministrazione regionale nei confronti delle aree periferiche come la nostra".

Il primo cittadino, inoltre, ha ricevuto importanti rassicurazioni: "L'assessore Icardi ci ha assicurato che il pronto soccorso di Ceva continuerà ad esistere e sarà potenziato qualora venissero riscontrate criticità particolari. Non solo: sarà valutata la creazione di ulteriori 10 posti di lungodegenza presso la nostra struttura, che in quest'ambito rappresenta un'eccellenza provinciale".

Si è quindi tornati a parlare della nascita di un eliporto: "Con Icardi ne abbiamo discusso, sì, e da parte della Regione c'è la volontà di rendere concreto il progetto. Sarebbe importante poter contare su una pista di decollo e atterraggio direttamente in regione San Bernardino. Nei prossimi mesi ci aggiorneremo con il governo regionale su quest'aspetto".

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium