/ Economia

Economia | 30 marzo 2020, 07:26

Viaggio economico ad agosto: i consigli per una vacanza perfetta

Spendere poco per andare in vacanza è possibile? Sì, se si sceglie la meta giusta

Viaggio economico ad agosto: i consigli per una vacanza perfetta

Spendere poco per andare in vacanza è possibile? Sì, se si sceglie la meta giusta e magari si cercano su Expedia ostelli e appartamenti in cui soggiornare. Per andare da Milano a Vienna, per esempio, si spendono appena 430 euro. In occasione di una vacanza in Austria è possibile scoprire i siti Unesco del Paese – in tutto sono sette – tra cui il centro storico della capitale. Le manifestazioni di musica classica sono l’ideale per chi ama le composizioni di Mahler, di Strauss e di Mozart, mentre volendo si può seguire il percorso dedicato alla principessa Sissi e al suo consorte Francesco.

Dove andare per spendere poco: il Belgio

Rinunciare al mare caldo del Mediterraneo per una volta permette di scoprire mete inesplorate spendendo davvero poco: basti pensare che un volo andata e ritorno per Bruxelles costa poco più di 50 euro. Ma in Belgio oltre alla capitale vale la pena di scoprire molte altre città, tra le quali Gent e Ypres. Un tour gastronomico non può che comprendere le patatine, le cozze, la birra e la cioccolata, mentre per un viaggio di impronta culturale ci si può recare alla torre di Belfort. Chi ama la storia dell’arte, invece, troverà pane per i propri denti presso il Museo di Belle arti di Bruxelles, che accoglie le opere di diversi pittori fiamminghi del XVII secolo.

Perché andare in Lussemburgo

Al confine con il Belgio c’è il Lussemburgo: certo non si tratta del primo Paese che viene in mente quando si pensa di organizzare una vacanza ma è comunque una meta da prendere in considerazione, anche perché un volo andata e ritorno costa meno di 60 euro. Il castello di Viaden è una delle location in cui dirigersi, mentre gli appassionati enologi hanno l’opportunità di percorrere la Strada del vino, che si sviluppa su piste ciclabili per più di 200 chilometri sconfinando in Germania. La città di Lussemburgo, capitale del Paese, propone ben 17 chilometri di tunnel sotterranei: è il cosiddetto percorso delle Casemates du Bock, da scoprire a condizione di non essere claustrofobici.

Dove andare in Italia

Se ci si sposta da Milano, per raggiungere il Sud Italia si possono prendere come riferimento le città di Napoli e Bari: in entrambi i casi il costo del viaggio è inferiore ai 60 euro. A Napoli si possono scoprire Palazzo Reale e il Cristo Velato, ma non si può lasciare il capoluogo campano senza prima essersi concessi una gita sul Vesuvio. Altrettanto suggestivo è il tour in aliscafo verso Capri, Ischia o Procida. Da Bari, invece, si può partire alla volta di Polignano a Mare o Ostuni.

In viaggio in Germania

Per raggiungere Berlino la spesa è di circa 70 euro. Una volta giunti nella capitale tedesca ci si può dedicare a un tour interamente in bici, magari nel mese di agosto, quando non si corre il rischio di patire il freddo. E se le temperature si dimostrano sin troppo elevate, è sufficiente dirigersi in campagna per respirare aria fresca.

Una vacanza a Londra

Infine, l’ultima destinazione consigliata a chi vuole viaggiare senza spendere troppo è Londra. Un elenco dei posti da vedere nella capitale britannica sarebbe quasi infinito, ma tra le altre location meritano di essere ricordati il British Museum, la National Gallery, la Cattedrale di Sant Paul, Tower Bridge e il Big Bang. Come dimenticare, poi, Hyde Park e gli skyline della zona della Borsa londinese? Per una gita fuori porta, invece, si può fare tappa nelle Highlands scozzesi, dove i paesaggi naturali sono tanto incontaminati quanto suggestivi e incantevoli.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium