/ Attualità

Attualità | 04 maggio 2020, 12:15

Anche a Busca parte la "fase 2": il sindaco Gallo si appella al senso di responsabilità dei cittadini

Riaperti i cimiteri, il Giardino dell'Infinito e l'area ecologica su prenotazione per sfalci e attività economiche; possibile l'asporto di cibi e bevande

Marco Gallo

Marco Gallo

Da oggi incomincia  la Fase 2 dell’emergenza Covid-19: “E’ il periodo più delicato – dice il sindaco Marco Galloper questo più che mai richiamo al senso di responsabilità i miei concittadini per evitare assembramenti e rispettare il distanziamento. Dobbiamo tutti capire che molto dipende da ciascuno di noi. Mentre molti possono finalmente tornare alle loro attività,  è indispensabile usare la maggiore libertà di movimento senza venir meno alle regole: la distanza interpersonale, il lavaggio frequente delle mani e l’utilizzo di mascherine. In settimana inizia  la distribuzione nelle case dei buschesi da parte dei volontari della Protezione civile delle diecimila mascherine donate alla Città dal Lions Club Busca e Valli e si passeraà poi anche alla consegna di quelle in arrivo dalla Regione Piemonte. Ringrazio di cuore per la generosità e soprattutto per  il grande impegno profuso per ottenete la fornitura in tempi difficilissimi l’associazione benefica cittadina e in particolare il socio Claudio Garelli e il presidente Guido Grosso, nonché i sempre presenti volontari della Protezione civile”.

Da oggi si riaprono  tutti i cimiteri  (capoluogo, San Chiaffredo, Castelletto, San Vitale e Bosco). Aperto anche il Giardino dell’infinito in piazza Dante, ma restano ancora chiuse tutte le aree giochi. E’ possibile la vendita per asporto da parte delle attività di ristorazione come bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie: i titolari devono contattare l’Ufficio di Polizia Municipale (nell’orario lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 8,30 - 12,15 - mercoledì 14 - 17,15; tel. 0171.948615 polizia.municipale@comune.busca.cn.it) per presentare una comunicazione.

L’area ecologica di Attissano è aperta su prenotazione al numero 0171.948610 per utenze non domestiche, sfalci e potature.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium