/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2020, 20:43

Coronavirus, il Piemonte "abbatte" i confini con la Liguria: dalla prossima settimana le province di confine potranno riabbracciare i parenti

Secondo un accordo raggiunto con il governatore Giovanni Toti, sarà quindi possibile già dalla prossima settimana spostarsi tra Piemonte e Liguria per recarsi dai parenti

Coronavirus, il Piemonte "abbatte" i confini con la Liguria: dalla prossima settimana le province di confine potranno riabbracciare i parenti

"Dalla prossima settimana sulla Liguria, per le province di Savona, Genova e Imperia e quelle di confine, Cuneo e Alessandria, autorizzeremo la possibilità di transiti per le visite ai congiunti. Non dev'essere una scusa per fare il weekend al mare, per questo aspetteremo ancora qualche giorno".

Lo ha detto il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio questa mattina nel corso di una conferenza stampa. Secondo un accordo raggiunto con il governatore Giovanni Toti, sarà quindi possibile già dalla prossima settimana spostarsi tra Piemonte e Liguria per recarsi dai parenti. Nessun accordo analogo è stato invece al momento raggiunto con Lombardia e Valle d'Aosta.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium