/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2020, 08:43

Il gruppo Ana di San Rocco Castagnaretta in visita al reduce di Russia Giuseppe Falco

Nonno Beppe, come viene affettuosamente chiamato dai suoi Alpini, è in splendida forma e non vede l'ora che arrivi il 24 giugno, quando compirà 99 anni

Il gruppo Ana di San Rocco Castagnaretta in visita al reduce di Russia Giuseppe Falco

Venerdì 22 maggio, gli Alpini Piero Brizio ed Enrico Catelli, in rappresentanza del Gruppo ANA di San Rocco Castagnaretta, hanno portato i saluti al reduce di Russia Giuseppe Falco, capogruppo onorario, sincerandosi del suo stato di salute.

Nonno Beppe, come viene affettuosamente chiamato dai suoi Alpini, è in splendida forma e non vede l'ora che arrivi il 24 giugno, quando compirà 99 anni.

"Purtroppo le restrizioni legate al contenimento del coronavirus - scrivono gli alpini di San Rocco Castagnaretta - non consentiranno di festeggiare come si deve l'avvenimento, ma, non appena sarà di nuovo possibile ritrovarsi, verrà organizzata una bella festa in suo onore.

Nel frattempo anche i contatti tra gli Alpini di San Rocco non sono cessati utilizzando i vari social e le video chat. Inoltre alcuni di loro, in questo periodo di lockdown, si sono resi particolamente attivi con servizi di Protezione Civile e collaborando con il Quartiere Donatello nella distribuzione di generi alimentari alle famiglie più bisognose."

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium