/ Attualità

Attualità | 28 gennaio 2021, 11:45

Castellar, si amplia il cimitero con 66 nuovi loculi

Una batteria di loculi a tre piani nella parte nuova verso e un cinerario comune. Nel cimitero di Saluzzo non ci sono criticità e si sta completando la digitalizzazione dati e il rinnovo di tombe e loculi

Ingresso del cimitero di Castellar

Ingresso del cimitero di Castellar

Aggiudicata la gara per la realizzazione di loculi nel cimitero di Castellar. Interessano un nuovo padiglione verso la collina che comunica con l’ampliamento recintato , donazione dei Conti Biscaretti di Ruffia.

"Si tratta di una batteria di loculi a tre piani, una sessantina di nuovi posti – precisa il prosindaco Eros Demarchi C’era la necessità di questo intervento importante per Castellar, che oggi ha liberi solo 5,7 loculi".

Il paese conta una popolazione di 306 abitanti. In prossimità dei loculi verrà realizzato anche un cinerario comune. La ditta aggiudicataria dei lavori è la Lenta Antonio srl di Cherasco; l' importo complessivo di circa 88 mila euro.

Per quanto riguarda il cimitero di Saluzzo, "attualmente non c’è criticità, anche se c’è stato purtroppo in questi mesi un alto numero di decessi  – comunica il vicesindaco Franco Demariasi sta facendo lavoro di digitalizzazione dati e verificando  il rinnovo di tutti i loculi e tombe di famiglia."

In quest’ambito è stato approvato in consiglio comunale la presa in carico da parte del Comune della tomba di Amleto Bertoni, senza eredi, padre dell’Artigianato saluzzese, benefattore della città alla quale ha lasciato i suoi beni.

vilma brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium