/ Attualità

Attualità | 18 ottobre 2021, 14:36

A Moretta la famiglia Zannoni dona un defibrillatore a “Villa Loreto”

La coppia donerà un terzo strumento, anch’esso in memoria della figlia Mara, deceduta alcuni anni fa, alla scuola dell’Infanzia

A Moretta la famiglia Zannoni dona un defibrillatore a “Villa Loreto”

Mercoledì scorso Sauro Zannoni e la moglie Franca Fortuna hanno donato alla residenza per anziani Villa Loreto un defibrillatore semiautomatico. L’azione segue la precedente donazione, da parte della coppia, agli impianti sportivi comunali di via Fornace. La coppia donerà un terzo strumento, anch’esso in memoria della figlia Mara, deceduta alcuni anni fa, alla scuola dell’Infanzia di Moretta.

"Villa Loreto – ha raccontato Franca – è sempre stato un “luogo del cuore” per nostra figlia Mara. Dovunque ora possa essere, sarà felice di questo gesto".

Sauro e Franca hanno consegnato il Dae nelle mani della dottoressa Alessia Tarallo, direttrice sanitaria della struttura, alla presenza della direttrice Antonella Abrate, dell’infermiera suor Rosa, del sindaco di Moretta Gianni Gatti, del vicesindaco Emanuela Bussi e dei consiglieri comunali Michele Alesso e Daniele Franco.

"Nei prossimi mesi – aggiunge Zannoni – i referenti della struttura per anziani e i docenti della scuola dell’infanzia saranno coinvolti nel corso di formazione per l’uso del defibrillatore. Siamo felici di poter aiutare la nostra comunità con un piccolo gesto nel ricordo di nostra figlia".

Gianni Gatti, sindaco di Moretta, riferisce: "E’ un gesto di cuore che non ha bisogno di commenti. Ciò che la famiglia sta facendo è un segnale di grande attenzione al paese, che merita gli applausi dell’amministrazione e della comunità".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium