/ Eventi

Eventi | 24 ottobre 2021, 15:16

Una vetrina per celebrare le eccellenze del Piemonte, su tutte tartufo e vini

Dal Castello di Roddi al territorio, un calendario di eventi diffusi tra cene gourmet, scuole di cucina e degustazioni nelle Enoteche regionali

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Da progetto pilota a evento consolidato e diffuso sul territorio.

“Eccellenze del Piemonte in vetrina”, varato lo scorso anno dal laboratorio virtuale del “Truffle Hub” al Castello di Roddi, nell’Albese, in occasione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, torna con un ricco calendario di appuntamenti in presenza da ottobre 2021 a gennaio 2022: esperienze gourmet al Castello di Roddi, tra cene tematiche, scuola di cucina, laboratori sensoriali sul tartufo e incontri digitali sul vino.

Appuntamenti del gusto sul territorio con cene a cura di importanti chef stellati e di alta cucina, dove il Tartufo Bianco d’Alba incontra le eccellenze piemontesi, cooking lessons alla scoperta di ricette e prodotti tipici. Degustazioni nelle Enoteche regionali del Piemonte per conoscere le etichette DOC e DOCG e, infine, due eventi che abbinano la classe del Tartufo Bianco d’Alba e dei grandi vini piemontesi al prodotto turistico del Golf, in due storici Golf Club del Piemonte e del Lazio.

“Eccellenze del Piemonte in vetrina” è un progetto promosso dalla Regione Piemonte, inserito anche quest’anno nella programmazione della 91a edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e realizzato da VisitPiemonte - Regional Marketing and Promotion, l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, le Agenzie Turistiche Locali piemontesi e le Enoteche Regionali.

Obiettivo, valorizzare – a corona del Tartufo Bianco d’Alba - i diversi prodotti di eccellenza regionale, coinvolgendo gli operatori del settore e le imprese della filiera agroalimentare e vitivinicola piemontese nella promozione del patrimonio produttivo, enogastronomico e culturale regionale, che si combinerà in piatti e ricette inedite, creative ed originali, pensate per conquistare appassionati di cucina e buongustai in un susseguirsi di appuntamenti.

"Un importante progetto come “Eccellenze del Piemonte in vetrina”, giunto alla seconda edizione, si apre oggi, a pochi giorni dall’assegnazione al Piemonte del primo premio come meta enogastronomica secondo le recensioni online, confermando una vocazione senza dubbio consolidata e riconosciuta.

Ancora una volta i migliori chef celebreranno un elemento dall’ineguagliabile valore come il Tartufo Bianco d’Alba accostandolo ai prodotti locali, e su tutto il territorio vi saranno spazi per conoscere i nostri grandi vini e partecipare a laboratori e analisi sensoriali.

Sarà una grande festa della miglior enogastronomia piemontese, con un’inaugurazione di eccezione in uno dei golf club di maggior prestigio della nostra regione", dichiara Vittoria Poggio, assessore alla Cultura, Turismo e Commercio della Regione Piemonte.

Dopo il primo appuntamento di ieri, sabato 23 ottobre, al Golf Club Margara di Fubine Monferrato, già sede del Ladies Italian Open 2021, la gara a coppie ed esperienze di avvicinamento al golf, abbinate a laboratori di analisi sensoriale del Tartufo Bianco d’Alba si ripeterà all’Olgiata Golf Club Roma il 27 e 28 novembre.

Poi, fino a dicembre, il calendario si snoderà tra gli appuntamenti al Castello di Roddi con un calendario di cene a cura di importanti chef piemontesi, che apre lunedì 25 ottobre con la chef Patrizia Grossi del ristorante La Torre di Casale Monferrato, e che diventa itinerante sul territorio con le cene nei ristoranti stellati e di alta cucina della provincia di Alessandria, Biella, Cuneo, Domodossola, di Novara, del Torinese e Vercelli. Parliamo di un parterre di grandi nomi della cucina piemontese stellata, quali Giorgio Bartolucci, Christian e Manuel Costardi, Marta Grassi, Christian Milone, Sergio Vineis e altre importanti firme.

Fino a gennaio si potranno inoltre seguire corsi di cucina sul territorio e partecipare a degustazioni e cene presso le Enoteche Regionali piemontesi.

"Le attività di “Eccellenze del Piemonte in Vetrina” aggregano Regione Piemonte, VisitPiemonte, Ente Fiera Internazionale Tartufo Bianco d’Alba, le ATL piemontesi e le Enoteche Regionali nella direzione di un obiettivo comune, ovvero un importante progetto di valorizzazione regionale.

Partendo dal Tartufo Bianco d’Alba e dalla sua notorietà a livello internazionale, l’evento si estende al meglio dei prodotti piemontesi delle varie realtà locali, coinvolgendo le diverse aree territoriali e i numerosi attori della filiera, dalla materia prima al prodotto finale.

Un progetto ambizioso che si avvale del nostro ricco patrimonio produttivo, enogastronomico e culturale e che quest’anno coinvolge anche due prestigiosi club golfistici, in Piemonte e nel Lazio, che diventano in questo modo ambasciatori dell’intero nostro Piemonte presso un pubblico particolarmente attento e sensibile», dichiara il presidente di VisitPiemonte, Giuseppe Carlevaris.

"Anche questa 91esima edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba si intreccia, come lo scorso anno, con l’evento diffuso di “Eccellenze del Piemonte in Vetrina” e mette a disposizione di tutto il sistema Piemonte gli spazi prestigiosi del Truffle Hub allestito presso il Castello di Roddi per valorizzare gli chef e le eccellenze agroalimentari e imprenditoriali piemontesi, oltre ai grandi vini della nostra Regione. Ancora una volta un gioco di squadra prezioso, che ha visto la Regione Piemonte e VisitPiemonte, tutte le ATL e le altre realtà piemontesi collaborare in un lavoro importante di promozione della nostra enogastronomia", commenta Liliana Allena, presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Il programma sempre aggiornato sarà disponibile su www.visitpiemonte.com 

Info e prenotazioni su: www.fieradeltartufo.org

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium